ISTAT: 2016; 4MLN 742MILA PERSONE IN POVERTÀ ASSOLUTA

CODACONS: IN 10 ANNI IN ITALIA POVERI SONO RADDOPPIATI (+95%). ERANO 2,4 MILIONI NEL 2007 

Il numero di individui in condizione di povertà assoluta in Italia è praticamente raddoppiato dalla crisi economica ad oggi. Lo afferma il Codacons, commentando i dati sulla povertà forniti oggi dall’Istat.

“Si tratta di numeri impressionanti e che non necessitano di commenti – afferma il presidente Carlo Rienzi – Secondo l’Istat nel 2007 le famiglie in condizione di povertà assoluta erano 975mila, mentre oggi salgono a 1,6 milioni; il numero di individui poveri nel 2007 era pari a 2.427.000, contro i 4.742.000 del 2016. Questo significa che in meno di 10 anni i cittadini in povertà assoluta in Italia sono aumentati del 95%, praticamente raddoppiati”.

“La crisi economica degli ultimi anni ha distrutto milioni di famiglie con una incidenza micidiale sul tasso di povertà italiano – prosegue Rienzi – Su tali numeri la classe politica ha precise responsabilità, perché a fronte di proclami e promesse di interventi poco o nulla è stato fatto contro la povertà e per sostenere i cittadini più bisognosi, come dimostrano in modo inequivocabile i numeri dell’Istat”.

 



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi