ISTAT, FIDUCIA CONSUMATORI A GENNAIO GIÙ DI UN PUNTO

CODACONS: SU FIDUCIA CONSUMATORI PESA CLIMA POLITICO DI INCERTEZZA. FAMIGLIE RISENTONO DEL CAOS PRE-ELEZIONI

Sull’indice della fiducia dei consumatori pesa come un macigno l’incertezza politica che attanaglia il nostro paese. Lo afferma il Codacons, commentando i dati forniti oggi dall’Istat.

“In questa delicata fase pre-elettorale il caos che sta caratterizzando la politica italiana si riflette in modo diretto sulle aspettative dei consumatori, che registrano infatti un sensibile calo – spiega il presidente Carlo Rienzi – Non a caso i timori delle famiglie riguardano aspetti strettamente legati alle scelte della politica, in primis la disoccupazione, vero e proprio tallone d’Achille del nostro paese. Se da un lato i dati Istat attestano un miglioramento del clima personale e di quello corrente, è proprio il futuro del paese a spaventare di più, con la componente economica e quella futura che registrano una decisa flessione”.

“La fase politica che sta attraversando l’Italia in attesa delle elezioni del 4 marzo, tra alleanze sempre pronte a crollare, mirabolanti promesse elettorali e liti continue anche all’interno degli stessi partiti, mina la fiducia delle famiglie perché crea incertezza riducendo in modo evidente le aspettative sul futuro” – conclude Rienzi.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi