ISTAT: SALE FIDUCIA CONSUMATORI MARZO, TOP GENNAIO 2016

CODACONS: BENE AUMENTO FIDUCIA, FRENATA PREZZI INCIDE SU OTTIMISMO FAMIGLIE

Bene per il Codacons l’aumento della fiducia dei consumatori registrato dall’Istat a marzo. “Dopo mesi di calo l’indice della fiducia torna a crescere – afferma il presidente Carlo Rienzi – Si tratta di un dato che fa ben sperare specie sul fronte dei consumi, che risentono in maniera fortissima delle aspettative dei consumatori. Non a caso le vendite al dettaglio dell’ultimo periodo hanno registrato una preoccupante riduzione in concomitanza con il peggioramento delle aspettative delle famiglie sul futuro”.

“Sull’indice della fiducia monitorato dall’Istat incide in particolar modo le frenata dei prezzi al dettaglio – prosegue Rienzi – A marzo infatti si segnala un forte incremento della quota di coloro che ritengono i prezzi diminuiti negli ultimi 12 mesi e di quella di coloro che prevedono una diminuzione nei prossimi 12 mesi. Una percezione dei listini al dettaglio che alimenta l’ottimismo dei consumatori e potrebbe avere effetti positivi sui consumi”.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi