LA CITTÀ CERCA SPONSOR PER LA CURA DELLE AREE VERDI

Cervia Città Giardino

TORINO – La Città di Torino ricerca sponsor privati per la valorizzazione, la promozione e la manutenzione delle sue aree verdi, delle aree gioco e degli spazi dedicati ai cani per il quinquennio 2017-2021. I privati interessati potranno finanziare anche l’incremento e la cura del patrimonio arboreo, la sistemazione di arredi, manutenzione di fontane e di impianti di irrigazione, fioriture, arredi floreali.

La Giunta comunale, su proposta dell’assessora all’Ambiente Stefania Giannuzzi, ha approvato le linee di indirizzo; nei prossimi giorni si avvierà la ricerca con l’avviso pubblico.

“La salvaguardia, la manutenzione e la valorizzazione del considerevole patrimonio verde pubblico della Città di Torino (oltre 19 milioni di metri quadri, circa il 15% della superficie urbana totale) rappresenta un compito che richiede, oltre a competenza e professionalità di chi vi si dedica, anche la possibilità di disporre di risorse adeguate – spiega l’assessora all’Ambiente della Città di Torino -. La risorsa più efficace è la partecipazione, l’attenzione e la corresponsabilizzazione dei cittadini. Ringrazio fin d’ora quanti alimenteranno un percorso virtuoso di partecipazione con un sicuro impatto positivo per la città”.

Il contratto di sponsorizzazione consente a un soggetto privato (“sponsor”) di promuovere un marchio o un prodotto utilizzando il nome e l’immagine della Città dietro corrispettivo: una somma di denaro, cessione di  beni o servizi.

Un’altra opportunità di partecipazione alla cura del verde pubblico è fornita dai patti di collaborazione ai sensi del Regolamento 375 sui beni comuni, per i quali i cittadini attivi possono presentare le loro proposte di gestione condivisa all’e-mail benicomuni@comune.torino.it.

QUESTO ARTICOLO TI È PIACIUTO?
CONDIVIDILO SUI SOCIAL, VIA MAIL E WHATSAPP

Devi essere autenticato per inviare un commento Login

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.