La grande alluvione: quei terribili giorni di Firenze e della Toscana

Una riflessione sui fatti del 1966, proposta dalla rivista Testimonianze, oggi pomeriggio in palazzo Bastogi. Il presidente Giani: “Una preziosa raccolta di voci diverse e un momento di progettazione per il futuro”

Firenze – “Ancora una volta la rivista Testimonianze è in prima fila nel proporre una riflessione, e una discussione di prospettiva, in occasione del cinquantesimo anniversario dell’alluvione a Firenze del 1966”. Lo ha detto il presidente del Consiglio regionale della Toscana Eugenio Giani, a commento della presentazione dell’iniziativa che si è tenuta questo pomeriggio in palazzo Bastogi. Una riflessione, dal titolo “Quei giorni a Firenze e in Toscana”, promossa a partire dal volume speciale della rivista Testimonianze tutto dedicato alla “grande alluvione”. “Padre Ernesto Balducci, il fondatore – ha ricordato ancora Giani – intervenne subito, con un editoriale estremamente lucido e critico sulla catastrofe, nel numero del novembre 1966. Oggi il numero speciale mette insieme molte voci, testimoniando, da molte angolazioni, il passaggio fra due generazioni di un patrimonio di valori che la furia dell’acqua riportò alla luce nella coscienza del popolo fiorentino. E, soprattutto, si propone come momento di progettazione attiva per il futuro”.

Dopo i saluti di Giani e l’introduzione di Simone Siliani, condirettore di Testimonianze, si è sviluppato il dibattito con gli interventi della presidente dell’Accademia delle arti e del disegno di Firenze, Cristina Acidini, dell’insegnante del liceo scientifico Il Pontormo di Empoli, Paolo Capezzone, del docente dell’università di Pisa, Fabio Dei, antropologo, nonché del segretario del comitato Firenze 2016 Toscana 2016, Giorgio Valentino Federici, e del direttore della struttura governativa Missione contro il disastro idrogeologico, Mauro Grassi, esperto di sviluppo delle infrastrutture idriche. Le conclusioni sono state affidate a Severino Saccardi, direttore di Testimonianze, che fu stretto collaboratore di padre Balducci.

Nel corso della serata l’attrice Ornella Grassi si è esibita in letture di brani tratti dalla rivista. (cem)



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi