La maschera e il clown – facciamo che io ero un attore” workshop con Andrea Cosentino

LIVORNO –  Torna per il 1 e 2 luglio al Nuovo Teatro delle Commedie, l’Attore Presente, i cicli dedicati alla formazione teatrale per tutti coloro che vogliono approfondire lo stare in scena e far crescere le proprie competenze teatrali.
Un laboratorio di drammaturgia d’attore, nel quale l’uso dell’oggetto maschera è funzionale a trovare e sperimentare forme originali ma efficaci di scrittura scenica da parte dei singoli partecipanti. La maschera è un catalizzatore del gioco teatrale, alla pari di un testo. Quello con una maschera, così come quello con una scrittura drammaturgica, è sempre un incontro- scontro con un’alterità, della quale l’attore deve scoprire le dinamiche di comportamento e alla quale al contempo egli deve fare dono della propria vita. A differenza di un testo però, la maschera è un catalizzatore aperto, che consente e incoraggia il gioco dell’improvvisazione, e che può diventare a sua volta strumento di elaborazione drammaturgica.

In questo laboratorio lo spazio tra la maschera e il volto, o quello più grande tra il manovratore e la sua marionetta, verrà indagato come spazio di drammaturgia cosciente, cioè di invenzione di azioni e parole che, se agite con la giusta consapevolezza, sono già scrittura teatrale. Dunque il nostro lavoro con la maschera non mira alla trasmissione di regole, ma è di tipo pratico e sperimentale. Per scoprire come funziona questo strumento è fondamentale farne l’esperienza diretta, tramite l’azione e l’osservazione, senza rinchiuderlo dentro un’idea o uno stile codificato.

Una prima parte di ogni incontro sarà dedicata a un rapido riscaldamento vocale e fisico, giochi preparatori sulla coscienza del corpo e dello spazio, esercizi sull’ascolto e sul ritmo, segmentazione del corpo e analisi del movimento, apertura dell’attenzione, tutte disposizioni che sono alla base di ogni gioco teatrale.

La seconda parte, attraverso l’esplorazione di maschere espressive il primo giorno, e del naso da clown il secondo, e parallelamente ad esercizi attivi sul racconto, l’improvvisazione e il conflitto, mirerà a sezionare un’azione teatrale tramite l’individuazione dei suoi snodi drammaturgici essenziali, per farne i punti d’appoggio per il gioco dell’attore.

Data la brevità del laboratorio, si procederà per tentativi, piccoli assaggi, veloci messe in scena di improvvisazioni individuali e di gruppo, il cui obiettivo realistico è quello di esercitarsi ad osservare, sperimentare e porre le domande giuste ai propri materiali di lavoro, piuttosto che quello di apprendere presunte tecniche. Convinti come siamo che quelle che spesso vengono spacciate come tecniche non sono altro che vecchie invenzioni già consumate, e che il destino del teatro a venire, sempre che abbia un avvenire il teatro, sia quello di doversi reinventare ad ogni passo.

Tutti i seminari si svolgeranno in orario pomeridiano, dalle 15 alle 19, per un numero complessivodi 10 ore.

Costo del seminario 50,00 euro.

Costo ridotto 35,00 euro (per iscritti ai corsi del Nuovo Teatro delle Commedie, della Fondazione Goldoni e della Scuola Artimbanco).

Prenotazione entro lunedi 26 giugno ore 20.
Il ciclo di seminari l’Attore Presente rientra nelle attività delle Residenze sostenuto dalla Regione Toscana e che vengono realizzare all’interno del Nuovo Teatro delle Commedie, in collaborazione con la compagnia mo-wan teatro di Livorno, con la Fondazione Goldoni di Livorno e la Scuola Artimbanco di Cecina.

INFO E PRENOTAZIONI 3479708503 – info@nuovoteatrodellecommedie.it



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi