La mostra fotografica ‘Dolomiti. Cuore di pietra del mondo’ a Belluno: prorogata l’apertura fino al 12 novembre

Prorogata l’apertura della mostra fino al 12 novembre 2017. Grande successo per l’esposizione fotografica che ogni settimana attira centinaia di visitatori a Palazzo Fulcis a Belluno.

“Fotografare le Dolomiti è un vero e proprio viaggio nel tempo e nello spazio. La loro sublime bellezza regala sempre emozioni che valgono più di mille parole” Georg Tappeiner

Una mostra fotografica sulle Dolomiti UNESCO così come il fotografo Georg Tappeiner le ha sapute cogliere e interpretare negli anni.

La mostra nasce dalla collaborazione fra la Fondazione Dolomiti UNESCO e il Festival Oltre le Vette.

L’esposizione sarà aperta fino a domenica 12 novembre con gli orari di visita del Museo di Palazzo Fulcis: martedì, mercoledì e venerdì 9.30 – 12.30 e 15.30 – 18.30, giovedì 9.30 – 12.30, sabato e domenica 10.30 – 18.30, chiuso il lunedì.

Dolomiti. Cuore di pietra del mondo

Le oltre 50 fotografie, anche di grande formato, scattate dalla Hasseblad di Georg Tappeiner accoglieranno il visitatore a Palazzo Fulcis. Ne risulterà un vero viaggio tra immagini aeree dalla straordinaria definizione e riprese originali e inconsuete delle montagne che nel 2009 sono state dichiarate per la loro unicità Patrimonio dell’Umanità.

Tra pareti in penombra e nuvole veloci le fotografie di Tappeiner sprigionano letteralmente la forza arcaica di queste montagne, riuscendo anche a riprendere il fugace precipitare delle meteore che con il loro lampo di luce rischiarano queste cattedrali naturali.

La mostra fotografica di Georg Tappeiner è nota a livello europeo, si tratta infatti di una mostra itinerante. Nel maggio del 2017 – grazie alla collaborazione fra Fondazione Dolomiti UNESCO e National Geographic Cechia – l’esposizione è stata ospitata alla Galerie Novoměstské radnice di Praga. Nel giugno 2016 le fotografie di Tappeiner sono stata esposte al Museo di Archeologia di Zagabria grazie alla collaborazione con National Geographic Croazia.

Georg Tappeiner

Georg Tappeiner è nato a Merano nel 1964. Ha trascorso dieci anni a Londra lavorando come fotografo pubblicitario, stabilendosi successivamente a Milano. Dal 2005 esplora le Dolomiti per catturare la magia dello spettacolo naturale offerto da queste montagne. Le fotografie di Tappeiner sono state pubblicate su un gran numero di riviste e siti on line, tra cui l’edizione italiana di “Geo” e quella tedesca di “National Geographic”. Da diversi anni è Sostenitore della Fondazione Dolomiti UNESCO. “Fotografare le Dolomiti” ha detto “è un vero e proprio viaggio nel tempo e nello spazio. La loro sublime bellezza regala sempre emozioni che valgono più di mille parole”.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi