LA VERITÀ VINCE CONTRO LA CENSURA DEL PENSIERO UNICO

Giustizia, giustizia, giustizia. Ripetuto tre volte. E ancora altre mille in futuro lo ripeteremo. L’assoluzione di Maurizio Belpietro dell’assurda accusa di aver offeso tutti i credenti di religione islamica con quel titolo su Libero, che arrivava dopo la terribile strage terroristica di Parigi, è un passaggio storico. Perché dice chiaramente che la verità si può anche processare ma che non si può mai condannare, che l’abitudine estremista di intimidire giornalisti e intellettuali, seppure ancora pericolosissima, sta perdendo forza. Chissà oggi che diranno i paladini del politicamente corretto, per i quali il diritto di cronaca esiste solo se non indica i propri amici… Plauso ai giudici che hanno saputo cogliere il senso e rispettare la libertà di espressione, fondamento di un giornalismo vero e libero. Verità, coraggio e libertà: contro il pensiero unico padrone della censura!



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi