La World Cup XC/DH sbarca ad Andorra

bici

Dopo una lunga pausa per entrambe le specialità regine della MTB – tre settimane per la Downhill e cinque per il Cross Country – la Coppa del Mondo UCI è pronta a regalarci un lungo weekend di gare ad Andorra, il micro stato situato tra la Francia e la Spagna, incastonato nei Pirenei. La tappa, che verrà trasmessa per intero su Red Bull TV, è un vero classico del calendario, avendo ospitato più round di World Cup oltre ai Mondiali DH del 2015.
Il tracciato downhill, che corre all’interno del Bike Park di Vallnord, ha una lunghezza di poco più di 2 km e un dislivello negativo di 626 m, con un terreno costellato di rocce affilate, paraboliche polverose e velocissimi drop che mette realmente alla prova la tecnica e la tenuta fisica degli atleti, facendo emergere i più completi. L’anello di gara XC, situato a La Massana, invece non è reso semplice dalla quota elevata. Nel 2016 il clima torrido non ha aiutato e anche quest’anno gli atleti più forti sono arrivati in anticipo per abituarsi per tempo alla competizione in altura.
Su questo tracciato un anno fa fu dominio svizzero con Jolanda Neff e Nino Schurter dominatori delle prove XC. Nella downhill sono stati gli atleti britannici a far segnare i migliori tempi: Rachel Atherton ha proseguito la sua striscia vincente e Danny Hart ha chiuso alla grande la stagione di Coppa con la terza vittoria consecutiva. La Coppa del Mondo 2017 ci ha insegnato che per entrambe le discipline non bisogna dare nulla per scontato. Rachel Atherton è fiduciosa riguardo al suo rientro in occasione del round andorrano di Coppa DH dopo la spalla lussata a Fort William. Resta da vedere se l’attuale leader Tracey Hannah riuscirà a sopportare la tensione accumulata. In campo maschile si prevede una lotta tra Greg Minnaar e Aaron Gwin, con Jack Moir e Marcelo Gutiérrez come possibili outsider. Danny Hart, che ha iniziato male la stagione (è 25° in classifica) è chiamato a una dimostrazione di forza se vuole rientrare in gioco. Nel cross country rimane aperta la sfida al velocissimo e imbattibile Nino Schurter. I fratelli Flückiger e il neozelandese Samuel Glaze potrebbero fare bene ad Andorra, ambizioso in chiave italiana il “nostro” Prorider Marco Aurelio Fontana (leggi le sue previsioni su www.redbull.com). Tra le donne tutti gli occhi saranno puntati su Yana Belomoina dopo l’impressionante vittoria di Albstadt, anche se questa pista piace molto alla vincitrice del 2016, la svizzera Jolanda Neff.
Non perdetevi quindi la tappa di Coppa del Mondo MTB a Vallnord, con le gare downhill in programma sabato 1 luglio (ore 13 donne, ore 15 uomini) e quelle XCO domenica 2 luglio (ore 12 donne, ore 14.30 uomini). Potete seguire tutte le competizioni del weekend in diretta LIVE su Red Bull TV.

QUESTO ARTICOLO TI È PIACIUTO?
CONDIVIDILO SUI SOCIAL, VIA MAIL E WHATSAPP

Devi essere autenticato per inviare un commento Login

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.