L’Ambasciatore italiano a Mosca scrive al Presidente dell’AIA

“Avete dato grande lustro sportivo al nostro Paese nonostante l’assenza della Nazionale”.

Con queste parole l’Ambasciatore italiano a Mosca, Pasquale Terracciano, ha indirizzato al Presidente dell’AIA Marcello Nicchi una lettera di congratulazione per l’operato degli arbitri italiani convocati in occasione dell’ultimo campionato del Mondo.

Lo scorso 4 luglio l’Ambasciatore aveva ricevuto nella sua sede di Mosca Gianluca Rocchi e la “squadra” arbitrale composta da Daniele Orsato, Paolo Valeri, Massimiliano Irrati, Alfredo Trentalange e Angelo Pizzi.

Nella foto l’internazionale Rocchi consegna la maglia della divisa all’Ambasciatore italiano.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi