L’ANPE esprime forte preoccupazione

L’ANPE esprime forte preoccupazione per quanto emerso durante la seduta del 27 gennaio 2016 da parte della Commissione Giustizia della Camera dei Deputati, che ha approvato l’emendamento 1.25 a firma dell’On.le Donatella Ferranti, in relazione al Disegno di Legge C. 2953 Governo e C. 2921 Colletti, con il quale è stato previsto di sopprimere il tribunale per i minorenni.
L’Anpe promuove da sempre una cultura pedagogica volta a tutelare persone minori d’età e a sostenere l’azione di accompagnamento alla funzione genitoriale, anche in collaborazione con i Centri per la Giustizia Minorile e con le Camere Minorili, che nel corso degli ultimi anni sono andati sempre più specializzandosi, condividendo il prezioso principio pedagogico di empowerment.
L’Anpe ritiene che la soppressione del tribunale per i minorenni rappresenti una forma di scarsa attenzione verso il prezioso avoro esperienziale di quanti hanno operato nel settore in nome di un credo pedagogico fondamentale; che la soppressione del tribunale per i minorenni implichi il dis-conoscimento di un’inestimabile cultura dell’Infanzia e dell’Adolescenza che negli anni ha raggiunto un alto grado di coscientizzazione grazie al valore dei percorsi di formazione, degli incontri, dell’intenso dibattito tra il mondo della Pedagogia e quello della Giustizia minorile.L’Anpe auspica e raccomanda che il patrimonio culturale-educativo a favore di un’autentica cultura dell’Infanzia e dell’Adolescenza,
un’eccellenza per il nostro Paese, non venga ancora una volta svilito; il mondo della Giustizia minorile e quello dell’Educazione hanno posto in essere sinergie preziose volte a restituire dignità e valore ai giovani.L’Anpe ribadisce che l’autentica finalità di una comunità educante, sia rappresentata dal valore che questa comunità sa attribuire ai suoi giovani e ad un futuro che appartiene a tutti.

Luisa PIARULLI



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi