Lavoro: Serracchiani, incentivo assunzioni madri con figli

Trieste – Le politiche attive del lavoro e gli interventi a sostegno della formazione sono stati i temi al centro dell’incontro avvenuto oggi tra la presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, e i segretari regionali di Cgil, Cisl e Uil, Villiam Pezzetta, Alberto Monticco e Giacinto Menis.

I rappresentati delle sigle confederali, dopo aver espresso soddisfazione per il raggiungimento della soglia di oltre 500mila occupati in Friuli Venezia Giulia e per la contrazione della disoccupazione, hanno rimarcato alla presidente l’importanza del forte impegno della Regione in ambito formativo soprattutto a favore dei giovani.

Un tema in merito al quale Serracchiani ha garantito la massima attenzione della Giunta e ha confermato lo stanziamento di 14 milioni di euro per il 2018 a favore della formazione. La presidente ha quindi sottolineato l’inserimento nella legge di Stabilità di un provvedimento che introdurrà un incentivo alle aziende che assumeranno madri con figli sotto i 5 anni. Un’iniziativa volta a favorire il reinserimento nel mercato del lavoro delle giovani madri che prevede anche un incremento dell’incentivazione per le imprese dotate di asili nido aziendali.

Serracchiani ha quindi ribadito ai sindacati i numerosi provvedimenti a sostegno dei lavoratori in difficoltà, ma anche il ripristino dei lavori socialmente utili (Lsu) e la creazione di interventi analoghi per le persone con disabilità.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi