Le emozioni del Torneo “Micaela Basso”

E anche quest’anno il mese di Maggio inizia all’insegna della festa da calendario ma, come di consueto per gli arbitri chiavaresi e non solo, è soprattutto festa per Micaela Basso.
E nemmeno quest’anno il brutto tempo è riuscito a rovinare tutto.. con il ritrovo al mattino presto per preparare il pranzo e poi tutti in campo a disputare le finali. E quando arriva proprio il momento dell´ingresso in campo prima del calcio di inizio tra le squadre che si giocano primo e secondo posto, tutta la tribuna non può che fermarsi ad ammirare incuriosita. È per Micaela Basso che avviene tutto questo, è per continuare a ricordarla nel migliore dei modi, in tutta la sua grandezza quando indossava la divisa da arbitro.
Micaela, giovane arbitro di Riva Trigoso, apparteneva alla Sezione di Chiavari ed è prematuramente scomparsa nell´estate del 1997, quando non aveva ancora compiuto 22 anni, in seguito ad un tragico incidente stradale.
“Oggi, a centro campo prima del fischio di inizio, lei è ancora con noi ed ancor prima, quando ad entrare in campo sono più arbitri che giocatori, gli occhi vanno al cielo verso di lei” dicono dalla Sezione di Chiavari.
Ringraziamo tutti coloro che si muovono intorno a questa macchina organizzatrice non da poco, tutti coloro che ogni anno credono nel Torneo Micaela Basso e fanno anche l’impossibile perché i risultati poi siano più che adeguati alla persona che si vuole ricordare.

Nelle immagini l’entrata in campo degli arbitri in ricordo di Micaela e un momento del pranzo conviviale.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi