L’Italia del curling batte la Norvegia e chiude nel migliore dei modi l’avventura olimpica

PYEONGCHANG (Corea del Sud). Si chiude l’avventura olimpica della nazionale di curling. Nella giornata di oggi sono arrivate una vittoria contro la Norvegia e una sconfitta al cospetto della Svezia. Il bilancio finale dell’Italia a trazione Val di Cembra parla di tre gare vinte e sei perse.

Nell’ultimo giorno di round robin gli azzurri si arrendono per 7-3 contro la corazzata svedese, ma si rifanno subito dopo contro i norvegesi, che superano in volata per 6-4: risolve tutto all’ultimo end Amos Mosaner, abilissimo a piazzare una doppia giocata che l’ultimo sorriso a cinque cerchi all’Italia.

Si conclude una grande Olimpiade sudcoreana per gli azzurri Amos Mosaner, Joel Thierry Retornaz, Simone Gonin e Andrea Pilzer, in lotta fino all’ultimo per raggiungere delle storiche semifinali. Gli azzurri sono riusciti a competere alla pari contro tutte le nazioni più blasonate dopo la prima storica qualificazione alle Olimpiadi, a Torino 2006 la compagine italiana aveva partecipato di diritto come Paese ospitante.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi