L’UE accorda 50 milioni di euro a sostegno del settore della sicurezza in Libano

Rientrano fra queste misure 46,6 milioni di euro per la promozione dello Stato di diritto, il miglioramento della sicurezza e la lotta al terrorismo fino al 2020 e 3,5 milioni di euro per la sicurezza dell’aeroporto internazionale di Beyrouth-Rafic Hariri.

La Alta rappresentante/vicepresidente Federica Mogherini lo ha annunciato ieri a Roma alla riunione ministeriale Roma II sul sostegno alle forze armate libanesi e alle forza di sicurezza interne. In proposito ha dichiarato: «Il Libano può contare sul lungo partenariato che lo lega all’Unione europea per far fronte alle sfide attuali, in materia di aiuto umanitario e cooperazione allo sviluppo ma anche sul piano dell’economia e della sicurezza. Con le nuove misure l’UE ribadisce una volta di più il suo sostegno al settore della sicurezza in Libano e al rafforzamento delle istituzioni del paese, che sono essenziali per la sua stabilità, sicurezza e unità, nell’interesse del popolo libanese e di tutta la regione».

Queste misure rientrano nel quadro del sostegno globale dell’UE al settore della sicurezza in Libano, che dal 2006 ha beneficiato di investimenti per oltre 85 milioni di euro. Fra le attività dell’UE rientrano l’aiuto allo sviluppo delle capacità delle forze di sicurezza libanesi, la gestione integrata delle frontiere, la vigilanza civile, la riduzione delle minacce chimiche, biologiche, radiologiche e nucleari e lo sminamento.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi