MANOVRA, A24-A25. MALAN (FI): ANCORA UN PASTICCIO SULLE AUTOSTRADE

autostrada2

Lucio Malan (FI), Questore del Senato, ha dichiarato:

ROMA – “Il Governo sembra intenzionato all’ennesimo pasticcio nel settore autostrade. Un pasticcio tale da sollevare persino le proteste dell’ANAS che chiuderebbe per la prima volta il bilancio in rosso, e questo in virtù di un emendamento da passare in fretta e furia in Commissione.

Dal testo sembra chiaro che, intanto, si dilaziona in più di dodici anni un pagamento multimilionario senza un centesimo di interessi – una agevolazione che qualunque altra azienda si sogna, anche se il ‘sì’ di Carlo Totò alla riforma costituzionale ha, evidentemente, il suo peso. Il Ministro Delrio dice che non c’è nessun regalo al concessionario, ma questo è ciò che ha detto anche quando ha regalato per trent’anni l’autostrada del Brennero alla partecipata PD-SVP, con i relativi 10 miliardi di incassi, in coincidenza con la decisione della SVP di votare la riforma di Renzi.

Dall’altra parte, il concessionario ha ragione a lamentarsi se è vero che il piano finanziario è scaduto dal 2013 e non si capisce perché il Ministero non lavori al rinnovo. È forse tutto finalizzato alla solita mega-proroga di trent’anni di cui si parla con insistenza, nonostante sia proibita dal Codice degli appalti e dalle norme europee?”

Senatore Questore Lucio Malan

QUESTO ARTICOLO TI È PIACIUTO?
CONDIVIDILO SUI SOCIAL, VIA MAIL E WHATSAPP

Devi essere autenticato per inviare un commento Login

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.