“Maria per Roma”: con una commedia ambientata nella Città Eterna

La pellicola diretta dall’esordiente Karen Di Porto presentata in concorso alla Festa del Cinema di Roma 2016 è stata salutata come una delle migliori opere prime degli ultimi anni. Pomeriggio dedicato ai ragazzi con una selezione di corti dello Youngabout International Film Festival di Bologna e con “Frankenweenie” di Tim Burton. La manifestazione prosegue la prossima settimana con due proiezioni a Bomporto e il Galà di chiusura della gara “4 Giorni Corti”

Una divertente commedia opera prima di una giovane regista romana che racconta una giornata della sua ‘alter ego’ in giro per la Città Eterna, in serata, e uno dei migliori film d’animazione degli ultimi anni nel pomeriggio, più alcuni cortometraggi dedicati ai ragazzi. Molto ricco e articolato il programma della undicesima giornata del Nonantola Film Festival edizione 2018 – organizzato dall’omonima associazione affiliata Arci – domani domenica 6 maggio. La rassegna serale a Nonantola si conclude con la proiezione come sempre a ingresso gratuito in prima visione provinciale di “Maria per Roma” di Karen Di Porto alle ore 21.00 presso la Sala Cinema Massimo Troisi di Nonantola. Il film – presentato in concorso alla Festa del Cinema di Roma nel 2016 nella sezione ‘Le Voci del Domani’ e molto elogiato dal direttore artistico della manifestazione Antonio Monda – è interpretato dalla stessa Di Porto nel ruolo principale, accanto a lei Andrea Planamente, Cyro Rossi, Nicola Mancini, Lorenzo Adorni, Diego Buongiorno, Paola Venturi, Mia Benedetta, Daniela Virgilio.

Una giornata, dalle prime ore del mattino alla notte, nella vita di Maria, una donna confusa ma al contempo dinamica, che insegue la sua carriera di attrice ma si perde nella frammentazione del quotidiano romano. Un quotidiano che ruota intorno a quella che sembra l’unica fonte di sostentamento della Città Eterna: il turismo. Vediamo Maria correre dalle prove in teatro ai check-in ai turisti e dai check-in ai provini, in una frenesia che sfocerà in situazioni comiche ed estenuanti.

“Devi sempre avere i soldi tuoi” le ripeteva il padre quando era ragazzina. Per questo Maria ha imparato l’arte di arrangiarsi e non darsi mai per vinta. Qualità che evidentemente appartengono anche alla regista, sceneggiatrice e attrice protagonista del film che si racchiudono nella persona di Karen Di Porto. Il suo lungometraggio d’esordio costruito sull’unicità temporale e spaziale (Roma, coprotagonista assoluta) sfiora l’appartenenza al genere diaristico, ove però il consueto racconto over in prima persona è qui sostituito dalla narrazione vissuta. Karen/Maria si mostra senza pudore nelle fatiche quotidiane di una vita capitolina solo apparentemente privilegiata. Scritto per se stessa molto bene, il personaggio di Maria ha il pregio di una grazia non comune che naturalmente collide con il caos endogeno di una Roma sempre più degradata, anche umanamente. La donna mostra gentilezza ed empatia verso tutti, specie verso gli emarginati che sanno di verità e contrastano con il vuoto del jet set cinematografico romacentrico: il contrasto mai retorico non fa che aumentare lo spessore della protagonista. Scritto senza banalità, con notevole ironia (alcuni siparietti sono veramente irresistibili) e girato con garbo.

Le proiezioni per i ragazzi

Due gli appuntamenti con il cinema per ragazzi domani domenica 6 maggio sempre alla Sala Cinema Massimo Troisi di Nonantola, tutti ad ingresso gratuito. Si parte alle ore 16.30 con una selezione di cinque cortometraggi dello Youngabout International Film Festival di Bologna, per proseguire alle ore 17.00 con la proiezione del capolavoro Disney “Frankenweenie” diretto nel 2012 da Tim Burton. Il piccolo Victor Frankenstein presenta ai propri genitori un piccolo film amatoriale di cui è protagonista il suo cane Sparky che è l’unico vero amico del ragazzino che ha la passione per la scienza ed è tendenzialmente un solitario. Un giorno Sparky muore investito da un’auto. Il dolore per Victor è così forte che, in seguito a un esperimento su una rana a cui ha assistito nel corso di una lezione, decide di disseppellire il cane e di tentare di riportarlo in vita. L’operazione riesce ma ora Sparky va tenuto nascosto. Si tratta di un’impresa non facile.

I prossimi appuntamenti

La dodicesima edizione del Nonantola Film Festival prosegue con altri quattro appuntamenti sempre a ingresso gratuito la prossima settimana: due per la rassegna serale al Cinema Teatro Comunale di Bomporto (rispettivamente mercoledì 9 maggio col film cileno premio Oscar “Una donna fantastica” di Sebastiàn Lelio e giovedì 10 maggio con l’opera prima italiana “Cuori puri” di Roberto De Paolis), e due per la gara “4 Giorni Corti” alla Sala Cinema Massimo Troisi di Nonantola (domenica 13 maggio il Galà di chiusura della gara e lunedì 14 maggio la serata Cinéma des Refusés con la proiezione di tutti i corti esclusi dalla finale).



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi