Messa in sicurezza strade regionali, 1,2 mln di euro per la SRT 71

FIRENZE – La Regione Toscana, nell’ambito della programmazione per il risanamento acustico delle strade regionali, ha messo a disposizione altre risorse per la SRT 71. La somma servirà per la pavimentazione stradale con asfalto antirumore in due tratti della strada regionale. Ad annunciarlo l’assessore regionale a infrastrutture e trasporti Vincenzo Ceccarelli.

“Mi preme anzitutto ricordare – ha detto Ceccarelli – che per il 2018 la Provincia di Arezzo ha già a disposizione 1,6 milioni di euro per effettuare interventi su 185 chilometri di strade e potrà quindi programmare i lavori necessari individuando le situazioni prioritarie. Inoltre sulla SR71, in vari comuni, per la riduzione del rumore sono stati già completati lavori per circa 600 mila euro. Un altro milione e 200 mila euro serviranno per pavimentare con asfalto antirumore due tratti nei Comuni di Castiglion Fiorentino e di Arezzo – centri abitati di Il Matto, Policiano e Rigutino”.

Più nel dettaglio, la somma in questione sarà impiegata nel Comune di Castiglion Fiorentino, dal Km 129+550 al Km 137+260 e nel Comune di Arezzo, centri abitati di Il Matto, Policiano e Rigutino, dal Km 137+400 al Km 141+360. Gli interventi già conclusi, per i quali sono stati utilizzati circa 600 mila euro, si riferiscono invece alla pavimentazione con asfalto antirumore e all’installazione di infissi antirumore nei Comuni di Castelfocognano (350 mila euro) e di Bibbiena (250 mila euro).



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi