Meteo Italia. Entro mercoledì temperature in calo su tutto il Paese

La tendenza

Nel fine settimana ancora tanto sole e caldo intenso in Emilia, al Centrosud e nelle Isole, tutte zone su cui insisterà il bollente Anticiclone Nord-Africano responsabile di temperature anche vicine ai 40°C al Sud e nelle Isole maggiori; nel resto del Nord invece temperature più contenute e con la possibilità di qualche temporale pomeridiano e serale concentrato sulle zone alpine grazie alle infiltrazioni di più fresche correnti atlantiche. Poi, a inizio della prossima settimana, l’alta pressione africana tenderà ad arretrare, lasciando spazio sul Mediterraneo centrale a una circolazione di bassa pressione associata ad aria più fresca. Tra la notte di domenica e la giornata di lunedì è attesa una fase spiccatamente instabile in gran parte del Nord, con temporali localmente anche forti.

In particolare, nella giornata di lunedì è probabile una marcata instabilità sulle regioni settentrionali con numerose piogge e temporali, localmente anche forti: al mattino, tra est Piemonte, Levante ligure, alta Toscana, Lombardia e Triveneto, nella seconda parte della giornata per lo più concentrati tra Emilia e Nordest. Un po’ di nuvolosità interesserà anche il Centro Italia, ma con fenomeni più sporadici e concentrati nelle zone interne. Cielo sereno o poco nuvoloso al Sud e nelle Isole maggiori. Venti in rinforzo al Centro e sui mari di Ponente. Temperature in calo al Nord e, nel corso della giornata, sul medio Tirreno e sulla Sardegna occidentale. Ancora caldo intenso altrove, valori molto alti al Sud e, soprattutto, in Sicilia, dove sfioreremo i 40 gradi. Tra martedì e mercoledì l’aria più fresca si propagherà anche a queste zone, ponendo fine a questa ondata di caldo. Il caldo potrebbe tornare ad aumentare soltanto nel prossimo fine settimana per poi intensificarsi a inizio agosto.

La tendenza


Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi