MIGRANTI, SARDONE: “SALA TUTELA PIU’ I CLANDESTINI CHE I MILANESI”

Profughi

MILANO – “Al grido di “Vogliamo accogliere. E vogliamo continuare a farlo” il Sindaco invita i cittadini a unirsi al presidio pro migranti del 20 maggio. Dopo l’annuncio della sua presenza con fascia tricolore e il patrocinio del Comune – segnala Silvia Sardone, consigliere comunale di Forza Italia – anche la pagina Facebook del Comune annuncia la “mobilitazione festosa e popolare”. Dimentica di parte, ideologica e politicizzata ovviamente.

E’ semplicemente scandaloso che per pubblicizzare l’evento si sia sfruttato il Comune, con logo e strumenti in rete a sostegno dell’evento.

Ormai è sempre più evidente che per il Sindaco i diritti dei clandestini siano prioritari rispetto a quello dei milanesi. Sala e il Pd al Governo impongono alla città di accogliere scaricando i disagi sui milanesi e i clandestini nelle nostre piazze. Sarà un corteo di “bivaccanti”, di coloro che amano vedere le piazze, dalla periferia al centro, della nostra città preda dei bivacchi di migranti e luoghi di attività delinquenziali con i clandestini protagonisti. Clandestini che non dovrebbero stare in Italia ma che Sala vorrebbe accogliere ancor di più, magari portando in corteo con orgoglio lo striscione “nessuno è illegale” con gli amici dei centri sociali”

on. silvia sardone

QUESTO ARTICOLO TI È PIACIUTO?
CONDIVIDILO SUI SOCIAL, VIA MAIL E WHATSAPP

Devi essere autenticato per inviare un commento Login

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.