“Molto positiva la partecipazione dei detenuti all’attività sociale”

Commissione Carceri a Sondrio. Presidente Fanetti: “Molto positiva  la partecipazione dei detenuti all’attività sociale”

Sondrio – La ristrutturazione del carcere e le attività di reinserimento dei detenuti sono stati i principali temi della visita di oggi della Commissione Speciale Carceri, presieduta da Fabio Fanetti (Lista Maroni), alla Casa circondariale di Sondrio.

Il Presidente Fanetti si è detto soddisfatto degli incontri, anche per quanto riguarda il lavoro del personale di sorveglianza e l’assistenza ai 38 detenuti, per il 70% stranieri, dai 20 ai 35 anni di età media.“Abbiamo visto -ha commentato il Presidente Fanetti- una reale partecipazione dei detenuti all’attività sociale, con la collaborazione ai lavori di ripristino e sistemazione delle celle, iniziati a partire dalla scelta del colore dell’intonaco Questo particolare può sembrare banale ma non lo è perché rivela un’attenzione ai particolari che rientra tra i segni positivi del modello di convivenza. I lavori che hanno coinvolto i detenuti hanno riguardato anche il rifacimento della palestra, della sala colloqui e della biblioteca. Un plauso va sicuramente alle associazioni di volontariato della Valtellina che operano dentro il carcere”.

Alla visita erano presenti anche i consiglieri regionali Fabio Pizzul (PD),Mario Mantovani (Forza Italia) e Michele Busi (Patto Civico), Paola Macchi (M5S), Silvia Piani (LN) e Lino Fossati (Lista Maroni).



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi