Morte Ciatti, Governo non si fermi ad essere solidale, anche Procura di Roma può aprire un’indagine

Cosimo Maria Ferri (sottosegretario ministero Giustizia) al TGCOM24 Siamo vicini alla famiglia di Niccolò Ciatti ma come Governo non ci limitiamo ad esprimere solidarietà. Le parole del padre ci toccano e ci colpiscono: il povero Niccolò è morto senza spiegazioni, picchiato in modo brutale con un atto di violenza spietata. Vogliamo che sia fatta chiarezza, vogliamo risposte precise dalle autorità spagnole e vogliamo che gli assassini di Niccolò paghino per questo atto di violenza. Auspichiamo controlli anche su chi era responsabile della sicurezza del locale. Ragazzi sotto l’effetto di alcool…



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi