MPS IN BORSA: CONSOB RISPONDE A CODACONS SU ISTANZA DI REVOCA PRESENTATA DALL’ASSOCIAZIONE

ECCO LE RAGIONI CHE HANNO SPINTO IL CODACONS A CHIEDERE UN RIESAME DELL’AUTORIZZAZIONE AL RITORNO IN BORSA DELLA BANCA SENESE

La Consob valuterà l’istanza del Codacons con cui si chiede il riesame dell’autorizzazione concessa dall’ente al rientro in Borsa per Monte dei Paschi di Siena. Lo ha comunicato la stessa Consob, con una lettera ufficiale in cui informa l’associazione dei consumatori “di aver preso nota della comunicazione i cui contenuti sono oggetto di considerazione ai fini dell’attività di vigilanza di questo istituto”.

Gli azionisti Mps con il rientro in Borsa vedono il valore dei propri titoli ancora fortemente svalutato – spiegava il Codacons nell’istanza – gli ex obbligazionisti subordinati che hanno subito la conversione forzosa, addirittura della metà rispetto alle iniziali aspettative (da 8,65 a 4,55 euro il giorno della riapertura delle quotazioni) Il rientro in Borsa del titolo apparirebbe ancora un azzardo, in condizioni non favorevoli per i piccoli azionisti anche perché la fiducia del mercato è ancora ai minimi storici. In tali condizioni reimmettere il titolo in quotazione potrebbe significare condannare i risparmiatori ad una dannosa svalutazione dei propri risparmi, e la banca farebbe meglio ad impostare una politica di rilancio basata su pratiche bancarie corrette prima di immettersi nuovamente nel mercato azionario.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi