#nataleApordenone

Comune di Pordenone

#nataleApordenone

Sabato 3 dicembre

✓ore 10.00, Sala Parrocchiale san Lorenzo a Rorai Grande, Il Gigante egoista, cota7canta storie a cura di Ortoteatro

✓ore 10 – 18, piazza Risorgimento, Creiamo alberi natalizi con il legno dei cedri di largo San Giovanni

✓ore 14 -18,  piazza Risorgimento, Aspettando il Natale…magicamente

✓ore 17, piazza XX Settembre, 7th Note Gospel Lab, segue dj Enrico Sist

✓ore 20.45 Convento di San Francesco, Concerto dell’Orchestra a plettro sanvitese

Sabato 3 dicembre proposte per tutti con il Natale A Pordenone, con un particolare occhio di riguardo ai più piccoli e alle famiglie.

Alle 10 nella Sala Parrocchiale san Lorenzo a Rorai Grande, i conta/canta storie Fabio Scaramucci e Fabio Mazza di Ortoteatro raccontano la storia de Il gigante egoista (scritta da Oscar Wilde), che aveva un bellissimo giardino, dove i bambini amavano andare a andare a giocare dopo la scuola.

Anche in piazza Risorgimento le attività fervono sin dal mattino per proseguire fino alle 18. Comincia infatti alle 10, per durare tutto il giorno, il laboratorio manuale creativo condotto dagli scultori/artisti Arianna Gasperina e Davide Manzato. Sotto la loro guida i bambini realizzeranno degli alberi di Natale utilizzando i tronchetti di cedro, provenienti dal taglio degli alberi di largo San Giovanni. Un’occasione per utilizzare un materiale naturale come il legno e comprendere il valore del riciclo e riutilizzo dei materiali di scarto, oltre che a sviluppare la manualità. Il laboratorio verrà proposto anche durante i sabati successivi e l’8 dicembre. Nek pomeriggio a partire dalle 14 l’offerta per le famiglie raddoppia con Aspettando il Natale…magicamente, animazione e giochi per bambini tra palloncini, truccabimbi, personaggi fantastici letture, laboratori e allestimenti scenografici.

In piazza XX Settembre, dove sono allestite le Casette, alle 17 il 7th Note Gospel Lab propone brani tradizionali Gospel e brani contemporanei con influenze Funky, Soul e R&B, in un concerto molto movimentato e ritmico. Il coro è costituito da 20 elementi, ciascuno con esperienze musicali precedentemente acquisite, tra cui troviamo diverse voci soliste già note al pubblico (alcuni vantano collaborazioni con artisti internazionali quali Stevie Wonder, Darrell Hill, Sidney Salmon, Larry Ray, Cheryl Porter, Sherrita Duran, Donald Lawrance e nazionali quali Adriano Celentano e Mario Biondi) e da cinque musicisti professionisti (pianoforte, hammond & keyboards, chitarra, basso e batteria) che accompagnano la performance.Dalla sua fondazione nel 2005, il “Seventh Note Gospel Lab” si esibisce in piazze, chiese, teatri, workshop e seminari sempre più prestigiosi, sia in chiave elettrica sia in unplugged. Il repertorio spazia dai classici della tradizione Gospel (“Oh Happy Day”) a brani natalizi (“Oh Come All Ye Faithful”) , da colonne sonore di film (“Sister Act”) sino alle più recenti composizioni di Contemporary Christian e Funky di autori quali Kirk Franklin, Israel & New Breed, Kurt Carr.

L’animazione musicale proseguirà poi a cura di dj Enrico Sist.

 Sabato 3 dicembre, alle 20.45 nel Convento di San Francesco per il Natale A Pordenone suonerà L’Orchestra a Plettro Sanvitese, diretta da Alberto Marchioni con la presentazione di Tiziana Pauletto. In programma brani di Kuwahara, Verdi, Shostakovic, Piazzolla, Piovani (da La vita è bella). L’orchestra a plettro sanvitese è un’orchestra amatoriale che, grazie alla versatilità degli strumenti a corda quali mandolino, mandola, chitarra, balalaika, domra e altri si dedica da 40 anni all’esecuzione di svariati generi musicali, dalle musiche classiche alle musiche leggere originali e trascritte, offrendo concerti che soddisfano i gusti di un pubblico di tutte le età.

Attualmente è diretta dal maestro Alberto Marchioni. Il gruppo opera con elementi provenienti dal Triveneto, con lo scopo primario di promuovere la conoscenza del mandolino e della musica per i plettri. Sono oltre 300 i concerti all’attivo del gruppo in Italia e all’estero e due compact-disc. L’Orchestra, oltre alla musica originale per strumenti a plettro, presenta un repertorio classico e produzioni di autori contemporanei. E’ ben inserita nel mondo mandolinistico nazionale ed è membro della Federazione Mandolinistica Italiana. Alberto Marchioni, diplomato in chitarra al Conservatorio Jacopo Tomadini di Udine ottiene premi in concorsi nazionali e internazionali di chitarra e svolge attività concertistica in Italia e all’estero sia in veste di solista che in formazioni cameristiche.

Clelia Delponte



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi