NAVIGLI. DE CHIRICO (FI): OPERAZIONE VERITÀ DI FORZA ITALIA

Milano – Nelle prime tre assemblee pubbliche sono emerse tutte le perplessità che sollevammo da subito sulla riapertura frammentata dei Navigli. Incontri in cui i milanesi hanno manifestato il loro disappunto per un dibattito eterodiretto e fortemente indirizzato, senza aver previsto un vero e proprio contraddittorio invitando personalità che intervistate dai media hanno espresso la loro contrarietà verso l’opera idraulica. Anche la Lega, tra i maggiori sponsor per la riapertura dei Navigli in Regione Lombardia, sembra defilarsi. C’è poca chiarezza sulla copertura finanziaria dell’operazione ed il presentimento è che il sindaco abbia in mente una tassa di scopo.
Enormi problemi per la viabilità, inutile cementificazione per canali che dovranno essere ben al di sotto del manto stradale, limitatissima navigabilità che non attirerà turisti, problemi per la mancanza di fondi da destinare alle spese di manutenzione, per la pulizia e per il decoro di un’opera che, sono certo, rischia di diventare una fogna a cielo aperto. Questo non è il progetto che i milanesi votarono favorevolmente nel referendum del 2011. Pertanto, ho chiesto formalmente ai dirigenti locali di Forza Italia di convocare quanto prima un’assemblea con esperti urbanisti e ingegneri idraulici per spiegare che cosa s’intende realmente per la riapertura dei Navigli: un progetto che risveglia solo il romanticismo per una città che non esiste più. Nella lettera, ho chiesto di convocare una grande mobilitazione per promuovere un’operazione verità in tutta Milano. Fortunatamente i milanesi non sono fessi, ma è bene incontrarli nelle piazze e nei mercati perché non tutti hanno la possibilità di leggere le oltre 1.500 pagine del progetto farsa.

Alessandro De Chirico Vicecapogruppo Forza Italia Milano



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi