“Nella pancia dell’elefante”

Al via la rassegna “Nella pancia dell’elefante” con la Favola di fine inverno del Teatro Patalò

primo appuntamento  alle  17.30  Biblioteca Malatestiana

Spettacoli di danza e narrazione, pupazzi e letture animate sono il filo conduttore della rassegna “Nella pancia dell’elefante”, rivolta a grandi e piccini e ospitata nella Biblioteca Malatestiana (Biblioteca per Ragazzi e Aula Magna) in programma fino al 6 gennaio, a cura del Teatro Distracci.

Si parte alle ore 17.30, insieme a Mia Fabbri, Isadora Angelini e Luca Serrani della Compagnia teatrale Patalò sarà protagonista la Fiaba di fine inverno, uno spettacolo di attore, danza e narrazione per bambini dai 2 anni. 

Il secondo appuntamento è per domenica 6 dicembre, alla Biblioteca Ragazzi, con la compagnia emiliana Officine Duende, che proporrà  lo spettacolo “Segni particolari: Babbo Natale”, con pupazzi e investigatore per bambini dai 4 anni.

Il 12 dicembre sarà la volta de “Il pupazzo di neve e altre storie”, lettura animata con suoni e proiezioni rivolta ai bambini dai 5 anni. 

Sabato 19 dicembre, appuntamento con “Racconti e Meraviglie” dell’artista ravennate Vladimiro Strinati, che selezionerà alcune fiabe e leggende legate alle stranezze e alle meraviglie della tradizione popolare emiliano romagnola.  

La rassegna chiuderà mercoledì 6 gennaio nell’Aula Magna con lo spettacolo del Teatro Distracci “La medicina magica”.  

L’ingresso è libero.  

Per maggiori informazioni: tel. 0547-610892.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi