Non basta il reddito di inclusione per sconfiggere la diseguaglianza

Per Stefano Zamagni – economista italiano e professore presso l’Università di Bologna – l’unica via per il superamento delle disuguaglianze è quella trasformazionale, ma per imboccarla bisogna trasformare quattro parti della macchina che sono: sistema fiscale, sistema scolastico, sistema del welfare e divario nord/sud. Ma la nostra politica, malata di “cortotermismo”, non sembra in grado di cambiare le regole del gioco e di impegnarsi per il bene comune.

L’introduzione del Rei – secondo Zamagni – va bene, ma non basta. Gli 80 euro e il reddito di cittadinanza non sono sufficienti. Il fatto è che tutte queste misure sono di corto respiro. Sicuramente alleviano la sofferenza, ma non curano il problema alla radice.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi