Obbligatorietà dei vaccini

Roma – “La difesa dell’obbligatorietà dei vaccini da parte della Consulta è una buona notizia per tutti coloro che hanno a cuore la salvaguardia della salute pubblica. La Corte Costituzionale ha infatti respinto i ricorsi sull’obbligatorietà presentati dalla Regione Veneto con motivazioni chiare e inappellabili: la decisione spetta al legislatore ed è ragionevole prevenire la diffusione di malattie. La decisione è importante anche per ridimensionare quei politici che vogliono aumentare la propria popolarità sulla pelle di bambini che, grazie all’obbligo vaccinale, ora sono più al sicuro e che non saranno più messi in pericolo da fake news e da politici irresponsabili”.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi