Oltre 150 atleti di 31 paesi in pista al 28° Meeting Sport Solidarietà

4° Trofeo Ottavio Missoni messo in palio da Confartigianato Udine Servizi

Serata solidale con l’ERSA e lotteria benefica a sostegno di associazioni disabili
Udine – Sono attesi oltre centocinquanta atleti provenienti da trentuno paesi al 28° Meeting internazionale di atletica leggera Sport Solidarietà – 4° Trofeo Ottavio Missoni, l’evento promosso dalla Nuova Atletica dal Friuli e dal Patron Giorgio Dannisi, che il 12 luglio, porterà al Teghil di Lignano campioni olimpici e mondiali, le promesse dell’atletica regionale, i master e gli atleti paralimpici, il tutto condito dall’aspetto solidale che rende unico questo evento fin dalla prima edizione.
Si preannuncia un confronto di alto livello con stelle del panorama internazionale e nazionale, alcuni dei quali alla ricerca del pass per i Mondiali di Londra di agosto. Nella velocità, l’americano Cameron Burrell (9”93), quarto al mondo quest’anno, trascinerà l’azzurro Federico Cattaneo (10”24), fresco di titolo ai campionati di Trieste, mentre al femminile gli occhi sono puntati su Christiana Williams (10”97), oro a Rio nella 4x100m.
Ancora Giamaica nei 100h con Megan Simmonds (12”36), decima nel ranking mondiale, e nel giro di pista con Rusheen Mc Donald (43”93), argento alle ultime olimpiadi in staffetta; in corsia anche Davide Re (45”56), sul primo gradino del podio a Trieste come Benedicta Chigbolu, attesa in pista con l’americana Jessica Beard (50”85). Occhi puntati anche sul lungo con Brooke Stratton, capace di 7,05m.
Michael Tinsley, americano da 47”80, e il neo campione italiano Lorenzo Vergani (49”36) sono attesi nei 400h, gara a cui è abbinato per il quarto anno il nome di Ottavio Missoni e l’omonimo Trofeo messo in palio da Confartigianato Udine Servizi che, condividendo le finalità della manifestazione, omaggia il rappresentante della categoria giunto sesto alle Olimpiadi di Londra nel 1948 proprio in questa specialità.
Inoltre, come accade fin dalla prima edizione, in programma gare riservate ad atleti con disabilità fisica ed intellettiva, alcuni dei quali avranno il privilegio di correre al fianco di Elaine Thompson, la freccia giamaicana della velocità.
Come ha ricordato Sergio Bolzonello, vicepresidente della Regione, il meeting costituisce un evento dalle mille sfaccettature, capace di unire l’aspetto sportivo e solidale, ma con importanti ricadute dal punto di vista economico-turistico. La presenza del gruppo giamaicano, che per la dodicesima stagione consecutiva ha scelto Lignano per gli allenamenti estivi, ha permesso di veicolare a livello internazionale l’immagine del Friuli Venezia Giulia e di Lignano, diventato un punto di riferimento anche grazie alla qualità dell’accoglienza e delle strutture sportive che, come sottolinea il vicesindaco Alessandro Marosa, costituiscono un elemento sul quale andare ad investire anche con il supporto della FIDAL, rappresentata dal consigliere Elio De Anna, per far crescere anche il movimento sportivo locale.
Un evento internazionale, ma con un legame particolarmente forte con il territorio, come sottolinea Emanuela Bagatin di Crédit Agricole Friuladria, partner storico dell’evento che condivide e promuove l’impegno a favore della solidarietà, dell’inclusione delle persone con disabilità attraverso lo sport e la cultura. Valori condivisi dalla Fondazione Friuli, rappresentato da Flavio Pressacco, che sostiene l’evento.
In programma anche una lotteria abbinata alla gara dei 400h e una serata solidale allestita in collaborazione con l’ERSA. Grazie alla partnership instaurata con l’ente diretto da Daniele Damele, che si farà carico dei costi, sarà possibile degustare i prodotti enogastronomici friulani ed al contempo sostenere la Comunità del Melograno Onlus, impegnata dal 1996 al fianco di disabili intellettivi adulti.
La manifestazione è realizzata con il sostegno ed il patrocinio della Regione Friuli Venezia Giulia, del Comune di Lignano Sabbiadoro, a cui si affiancano Provincia di Udine, Camera di Commercio di Udine, Fondazione Friuli, PromoTurismoFVG, Comitato Sport Cultura Solidarietà, FIDAL Nazionale e Regionale, CONI, CIP, Special Olympics, Nuova Atletica Tavagnacco, AICS e con il sostegno principale di Crédit Agricole Friuladria, Amga Energia&Servizi, Missoni, Centro Friuli, Sharp, Confindustria Udine, SSM, Confartigianato Udine Servizi e Moroso.

Un ringraziamento a Arkimede Consulting, Artco Servizi, ASD Maratonina Udinese, Cooperativa Itaca, ERSA, Farmaderbe, Ferri Auto, Giglio, Goccia di Carnia, Hotel Fra I Pini, Hotel Smeraldo, Immobiliare Friulana Nord, Lignano Gestioni, Litografia Ponte, Pulitecnica Friulana, Radio Punto Zero, Radio Spazio 103 e Unesco City Marathon.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi