On line la “Carta geologica” della Provincia autonoma di Trento

Sul sito internet del Servizio Geologico della Provincia autonoma di Trento, all’indirizzo http://www.protezionecivile.tn.it/territorio/Cartografia/Cartografiageologica/, è consultabile la “Carta geologica della Provincia autonoma di Trento”. E’ possibile visualizzare il territorio provinciale effettuando ricerche e zoomando per posizionarsi rapidamente sull’area di interesse. Si possono anche consultare le descrizioni relative ai vari depositi e alle formazioni geologiche (cliccando il pulsante “Legenda descrittiva”). E’ inoltre possibile accedere ai diversi elementi di interesse (geologia, faglie, limiti, giaciture, PEG, CTP, DTM eccetera) attivandoli o disattivandoli e gestendoli anche in modalità di trasparenza. Si possono fare anche diverse tipologie di ricerca (ad esempio, cercare una determinata formazione geologica o il nome di un determinato territorio comunale, misurare una superficie, una lunghezza o individuare delle coordinate geografiche per conoscere le caratteristiche dimensionali e l’esatta ubicazione di un affioramento roccioso). E’ possibile stampare estratti della cartografia nei formati più comuni o scaricare il documento in formato Pdf di un’intera “sezione” topografica in scala 1:10.000. La carta è importante per la conoscenza geologica del nostro territorio e per sviluppare ed elaborare ulteriori carte tematiche, quali ad esempio la carta geomorfologica, la carta della pericolosità, le carte del rischio idrogeologico. E’ un prezioso ausilio per le attività scientifiche, tecniche e professionali in campo ingegneristico, ambientale, urbanistico e culturale.

La finalità di questo prodotto è innanzitutto quella di avere una base geologica di dettaglio a livello provinciale, utilizzabile sia per una consultazione on-line dei dati disponibili sia per ottenere prodotti in formato Pdf scaricabili e stampabili. A causa della complessità geologico-stratigrafica del nostro territorio questo prodotto dovrà essere periodicamente aggiornato, verificato e corretto, anche grazie agli eventuali approfondimenti locali e suggerimenti che possono essere avanzati dagli utenti esterni all’indirizzo di posta elettronica: geo.wm@provincia.tn.it.
La Carta geologica della Provincia autonoma di Trento è stata realizzata tramite un notevole lavoro di sintesi che ha visto l’unione di diversi rilievi geologici realizzati a partire dai primi anni ’90 da un consistente numero di professionisti geologi rilevatori, da gruppi formati da enti di ricerca ed università. I rilievi sono stati realizzati alla scala 1:10.000 ed in parte sono stati utilizzati per elaborare le cartografie geologiche in scala 1:50.000 del Progetto di Cartografia Geologica Nazionale CARG e in parte per la realizzazione della Carta di Sintesi della Pericolosità del PUP. I dati rilevati sono stati completati con altri rilevamenti ed aggiornamenti eseguiti, sempre nell’ambito dell’attività cartografica provinciale, per ottenere la copertura dell’intero territorio trentino; gli stessi dati sono stati informatizzati per creare una banca dati geografica che ha permesso di omogeneizzare, per quanto possibile, tutte le informazioni di carattere lineare, puntuale e poligonale. Per renderne più agevole la consultazione è stato quindi predisposto uno strumento informatico che gestisce la cartografia via internet (WebGis), tramite la visualizzazione dei singoli livelli che concorrono a formare la Banca Dati Geologica. Vi è stato, inoltre, un dettagliato lavoro di unione ed omogeneizzazione nella rappresentazione grafica dei vari elementi e nella descrizione e suddivisione delle diverse unità stratigrafiche.
La conoscenza della geologia del nostro territorio e dei processi che ne determinano l’evoluzione è fondamentale per una corretta gestione dello stesso e per un razionale ed equilibrato sfruttamento delle risorse naturali. La conoscenza dei processi geomorfologici e geodinamici rappresenta anche la base su cui impostare la politica di prevenzione e di difesa degli abitati e delle infrastrutture dalle criticità di carattere idrogeologico.
Una carta geologica viene realizzata a partire dall’attività di rilevamento sul terreno e dallo studio ed elaborazione di diversi dati ed analisi che consentono di predisporre un documento grafico rappresentativo della geologia di una determinato territorio. La rappresentazione avviene tramite l’uso convenzionale di simboli e segni grafici. Le carte geologiche così prodotte ci permettono di leggere e capire la storia geologica di un’area, ovvero, interpretare una serie di informazioni e conoscere ad esempio quali sono le formazioni rocciose presenti o i depositi più recenti che le ricoprono, la loro origine, le loro caratteristiche litologiche, stratigrafiche, l’età, la presenza di strutture quali pieghe e faglie, o dissesti o ancora poter circoscrivere un’area con determinate proprietà geotecniche, geomeccaniche, geomorfologiche.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi