Ospedale Bergamo, Maroni: fermata treno è attenzione per cittadini

“Quest’opera è molto importante per i cittadini. E noi come Regione Lombardia siamo impegnati sia nei grandi progetti strategici, come Pedemontana, sia su interventi più piccoli, come questo, che rispondono alle esigenze del territorio”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, all’inaugurazione ufficiale della nuova fermata Bergamo Ospedale, organizzata da Rfi – Rete ferroviaria italiana, alla quale ha partecipato insieme all’assessore alle Infrastrutture e Mobilità, Alessandro Sorte.

METODO DEL DIALOGO – Il risultato di oggi, ha sottolineato il governatore, è stato raggiunto grazie “al metodo del dialogo. Ascoltare le richieste dei territori, è fondamentale. Lo abbiamo fatto qui, lo abbiamo fatto per tutte le opere finanziate con il ‘Patto per la Lombardia’ sottoscritto con l’allora Governo Renzi. Proprio lunedì prossimo – ha informato – porteremo in Giunta la finalizzazione degli 80 milioni per i Comuni, mentre per i 47 milioni delle Province lo abbiamo già fatto”.

QUESTIONE PEDEMONTANA – Parlando di grandi opere, Maroni ha ribadito che “a giorni attendiamo la chiusura, mi auguro favorevole, dell’iniziativa che aveva chiesto il fallimento di Pedemontana Spa. Non ci sono le condizioni per il fallimento e spero che il Tribunale ponga fine a una vicenda che ci ha costretto a uno stop sulla progettazione e programmazione dei lavori”.

NUOVE INIZIATIVE – “Ci aspettano – ha proseguito il presidente lombardo – nuove ed entusiasmanti iniziative, con Rfi e Anas. Proprio la settimana scorsa, abbiamo costituito – ha ricordato – la nuova società mista Regione Lombardia e Anas, che gestirà oltre 2.000 km di strade ex provinciali, sulla quella abbiamo messo risorse importanti, 60 milioni all’anno (30 Regione Lombardia e 30 Anas), per la manutenzione ordinaria e straordinaria”.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi