Papa Francesco abbraccia le stelle dell’atleticada non

Mattinata speciale per gli atleti del Golden Gala Pietro Mennea in piazza San Pietro alla vigilia della grande serata dell’Olimpico. I campioni statunitensi Christian Coleman, Kyra Jefferson, Jaide Stepter e Dawn Harper-Nelson insieme agli azzurri Filippo Tortu, Marcell Jacobs e Alessia Trost, hanno partecipato all’udienza generale del mercoledì di Papa Francesco. A guidare la delegazione azzurra è stato il presidente della FIDAL Alfio Giomi, con il vice presidente vicario Vincenzo Parrinello, il segretario generale Fabio Pagliara e i dirigenti federali Riccardo Ingallina (settore tecnico) e Roberta Russo (internazionale). Immancabile il selfie degli atleti con il Pontefice, al quale gli azzurri hanno donato uno zaino e una divisa della nazionale.

I POVERI DEL PAPA – Alla fine dell’udienza generale Papa Francesco ha rivolto un grazie agli organizzatori e agli atleti che domani sera allo stadio Olimpico accoglieranno i poveri e i migranti assistiti dall’Elemosineria apostolica. A organizzare accompagnamento e accoglienza dei “poveri del Papa” all’Olimpico, in curva Sud, saranno i volontari della comunità di Sant’Egidio e della cooperativa Auxilium. “Sarà una serata di festa”, annuncia l’arcivescovo Konrad Krajewski. I “poveri del Papa”, italiani insieme a migranti e profughi siriani, pakistani, nigeriani, maliani, gambiani, senegalesi eritrei, egiziani e ivoriani riceveranno anche una cena al sacco.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi