Paratie, Lucini: massima disponibilità a lavorare insieme

Il Comune di Como non si oppone alla diffida della Regione ma rileva alcune criticità
“Da parte nostra c’è sempre la massima disponibilità a trovare insieme la strada per completare i lavori e in considerazione del superiore interesse della città a vedere risolta definitivamente la questione, non ci opporremo ­- spiega il sindaco Mario Lucini – Non possiamo, però, non rilevare le criticità della decisione presa dalla Regione”. Con una delibera approvata oggi, la giunta ha deciso di confermare la contestazione dei presupposti e degli effetti giuridici della diffida della Regione che ha portato a revocare al Comune l’attuazione dell’intervento sul lungolago. “Tutti gli elementi di antigiuridicità delle deliberazioni regionali – riporta la delibera – potevano opportunamente essere superati attraverso un percorso di condivisione proposto tempestivamente da questo ente”. Il Comune di Como promuoverà ogni azione a tutela dei propri interessi, diretti e indiretti, qualora ne emergessero i presupposti a seguito dei provvedimenti regionali.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi