Pensioni: Cesa, 60% assegni sotto i 750 euro, riforma entri in agenda Governo

“Pensionati italiani sempre più poveri. Secondo l’Osservatorio dell’INPS sei assegni pensionistici su 10 stanno al di sotto dei 750 euro, cioè al di sotto della soglia di povertà. La riforma delle pensioni sia al centro dell’agenda politica del Governo: questo è il vero tema da porre”: lo afferma il segretario nazionale UDC Lorenzo Cesa che aggiunge: “Il Fondo monetario internazionale dice che la spesa salirebbe del 20% con 60.000 stranieri in meno in Italia. Rispetto le posizioni del ministro Salvini e del presidente Boeri ma onestamente ritengo sbagliato incrociare il tema dell’emergenza migranti con quello delle pensioni. Teniamo distinti i due argomenti considerando che una cosa è parlare dei profughi e richiedenti asilo che hanno certamente un costo in termini di accoglienza ma ben altra è parlare degli immigrati regolari che regolarmente lavorano, pagano i contributi e le tasse esattamente come qualsiasi italiano”.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi