Per non dimenticare

locandina 23 febbraio spi bat

Martedì 23 febbraio – h. 9.30 – Barletta – Teatro Curci

Per non dimenticare

Iniziativa sull’impegno della memoria

premiazione degli studenti vincitori borsa di studio sulla Memoria. Omaggio a Shlomo Venezia

Partecipano Ivan Pedretti Spi Cgil Nazionale e Nina Daita Politiche disabilità Cgil nazionale

Oggi come ieri la libertà attraversa il mare e i fili spinati. Si terrà martedì 23 febbraio, ore 9.30, al Teatro Curci di Barletta, l’iniziativa “Per non dimenticare” organizzata dal sindacato dei pensionati SPI CGIL, con il patrocinio del Comune di Barletta e con la collaborazione dell’Archivio della Resistenza e della Memoria di Barletta. Durante l’iniziativa saranno premiati gli studenti vincitori sul tema della Shoah bandita per la prima volta dall’organizzazione sindacale pugliese (“Spogliati di tutto, tranne che nella dignità – oggi come ieri la libertà attraversa il mare e i fili spinati” il tema su cui sono stati svolti i lavori concorrenti).

È previsto anche un omaggio a Shlomo Venezia, scrittore italiano di origine ebraica, importante testimone della sua esperienza di sopravvissuto all’interno dei campi di concentramento nazisti.

Saranno presenti il Segretario generale nazionale SPI Cgil Ivan Pedretti e la responsabile CGIL nazionale delle politiche per la Disabilità Nina Daita.

Il programma prevede inoltre la partecipazione di Pasquale Gammarota, Segretario generale SPI Cgil BAT, Giuseppe Spadaro, Segretario generale SPI Cgil Puglia, Gabriele Cioncolini, responsabile Progetto memoria Spi Cgil, Luigi Di Cuonzo responsabili Archivio della Resistenza e della Memoria di Barletta.

Durante i lavori sarà proiettato il video sul “Viaggio della Memoria 2015″ organizzato dallo SPI Cgil ad Aushwitz e Birkenau

Molto ampia è stata la partecipazione delle scuole della provincia di Barletta – Andria – Trani alla borsa di studio promossa dallo Spi Cgil Puglia e dallo Spi Cgil Bat, con il patrocinio del Comune di Barletta e con la collaborazione dell’Archivio della Resistenza e della Memoria di Barletta. La commissione valutatrice ha ricevuto 32 elaborati provenienti dagli istituti di Andria, Barletta, Canosa di Puglia, Minervino Murge, San Ferdinando di Puglia e Trani.

QUESTO ARTICOLO TI È PIACIUTO?
CONDIVIDILO SUI SOCIAL, VIA MAIL E WHATSAPP

Devi essere autenticato per inviare un commento Login

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.