«Piazza l’Arte 2015» si presenta: cultura e solidarietà al centro della conferenza stampa

PORTICO – Con la conferenza stampa di presentazione tenutasi questa mattina nella sala consiliare del comune di Portico, è iniziato ufficialmente il conto alla rovescia verso la quinta edizione di Piazza l’Arte, l’evento dedicato ad arte, musica, teatro, enogastronomia e design in programma il 10 Ottobre. Un incontro, quello di stamane, tra gli organizzatori della manifestazione, le istituzioni e la stampa, che ha permesso di entrare nel vivo di una quinta edizione ricca di novità e iniziative di rilievo.

Ad introdurre la conferenza, Luigi Piccirillo, presidente di “Aria Nuova 3.0”, l’associazione promotrice e organizzatrice dell’evento. Dopo di lui , i saluti istituzionali del sindaco Gerardo Massaro, della consigliera con delega alla cultura e all’istruzione Palma Piccerillo, e dell’assessore alle politiche sociali, Venere Russo. Dal primo cittadino e dagli amministratori un sentito plauso è andato agli organizzatori della kermesse, per il quinto anno consecutivo fautori di un progetto che, edizione dopo edizione, continua a riscuotere un notevole successo di pubblico e critica. “Non posso che essere fiera – ha spiegato la consigliera Piccerillo – dei ragazzi di Aria Nuova 3.0 che, con competenza e impegno, hanno reso questo evento un punto di riferimento nella vita culturale di questa città e non solo”.

Momento particolarmente intenso è stato, invece, l’ intervento di Rosa Sismundo, mamma di Michela, una bambina di Portico affetta dalla sindrome di Rett. “Piazza l’Arte” quest’anno, infatti, sostiene l’Airett, l’associazione italiana che aiuta le bambine affette da una rara patologia del sistema neurologico. “Michela e la sua mamma, la loro forza, la speranza che la ricerca possa compiere passi in avanti nella cura della sindrome, coadiuvati nel piccolo da un progetto come il nostro, sono diventati centrali per questa quinta edizione” – ha commentato il presidente Piccirillo.

“La speranza di Michela e di tutte le bambine come lei è quella di vivere serenamente il loro quotidiano, di essere felici grazie agli sviluppi della ricerca, e di dimostrarlo con la parola, con i gesti e non più solo con lo sguardo con cui oggi ci parlano e ci sorridono le nostre bambine dagli occhi belli”

“Piazza l’Arte dimostra come davvero si possa sensibilizzare le coscienze su tematiche importanti e purtroppo a volte poco note come la sindrome di Rett, ancor più se da un concetto astratto come quello artistico ne nasce qualcosa di concreto come l’aiuto sociale” – ha spiegata la delegata alle politiche sociali Venere Russo.

Ai direttori artistici, Enzo Battarra e Roberta Adelini, il compito di illustrare la “mission” culturale di Piazza l’Arte.

“L’arte si inserisce nel contesto di questo evento sull’ampio retroterra culturale e popolare che Portico offre – ha spiegato Battarra – ed è per questo che gli artisti giovani e non che saranno presenti sabato 10 Ottobre, si cimenteranno nel reinventare attraverso la propria sensibilità artistica , la tinella, strumento legato al lavoro contadino, reinventato strumento musicale e oggi nuovamente riconvertito in opera d’arte e di design”.

Roberta Adelini ha introdotto, invece, l’altra novità di quest’anno: l’inserimento della sezione moda affidata alla sfilata di abiti di Giovanna Panico. “Fiera di aver aderito ad un progetto dalle molteplici finalità: sostenere un’importantissima causa sociale, far luce sulle giovani eccellenze del territorio e ridare una seconda opportunità allo sviluppo del centro storico, location palcoscenico di quest’evento” – ha chiosato Roberta Adelini.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi