POLITICHE SOCIALI. DAL 30 NOVEMBRE AL 4 DICEMBRE CINQUE GIORNATE PER LA DISABILITÀ

Mercoledì 3 dicembre convegno all’Acquario Civico per le Giornata mondiale della disabilità.

Milano – Accessibilità e inclusione sociale, cinque giorni di iniziative, dibattiti, approfondimenti. Il Comune di Milano in collaborazione con le associazioni di rappresentanza, la cooperazione sociale e Asl organizza la seconda edizione delle “Giornate dedicate alla Disabilità” in programma a Milano dal 30 novembre al 4 dicembre.
“Milano si mobilità insieme alla rete delle associazioni – dice l’assessore alle Politiche sociali, Pierfrancesco Majorino – per garantire a tutti di poter vivere la città appieno in condizioni di parità, non solo per quanto riguarda l’assistenza ma anche per l’accessibilità alla cultura, allo sport, al lavoro e al tempo libero. Cinque giorni importanti perché non venga meno l’attenzione sulle necessità delle persone con disabilità e delle loro famiglie”.

L’idea è nata nell’ambito dei Lavori del Tavolo permanente della Disabilità ed è stata condivisa tra i soggetti della comunità di Milano che siedono al tavolo. Le Giornate della Disabilità nascono con lo scopo di celebrare la Giornata Internazionale delle persone con disabilità, il 3 dicembre, istituita dalle Nazioni Unite nel 1981.
Le Giornate della Disabilità intendono rispondere alle indicazioni della Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità (ratificata nel nostro Paese con la legge 18/2009), che chiede a tutte le istituzioni nazionali di impegnarsi per accrescere il rispetto verso i diritti e la dignità̀ delle persone con disabilità, per sensibilizzare la società̀ sulla loro situazione, per combattere gli stereotipi e i pregiudizi nei loro confronti e promuovere una visione positiva della disabilità come “parte della disabilità umana”. Da qui l’impegno del Tavolo Permanente a promuovere un momento di riflessione, confronto, sensibilizzazione verso la comunità milanese.

La manifestazione avrà come protagonisti le persone con disabilità, gli operatori, esperti, le associazioni e le istituzioni, al lavoro insieme per integrare sempre di più le risorse, i progetti, le aspirazioni.

Una ventina le iniziative suddivise per aree tematiche in programma durante la cinque giorni, tra cui:

Disabilità e Sport.
– 30 dicembre 2015 -Tavola rotonda “Sport e qualità della vita” dove ? organizzata dal Comune di Milano con la partecipazione di associazioni sportive del territorio milanese e di Ciessevi,

– 2 dicembre 2015 – Centro sportivo Iseo, “Torneo di Calcetto al Centro Sportivo Iseo” con la partecipazione dei Centri diurni disabili dell’area Metropolitana e la collaborazione di UISP.
– dicembre 2015 – Giornata di “prova” dello Sport del 4 dicembre aperta a persone con disabilità e non nelle discipline di golf, arrampicata, calcio , danza.

Disabilità e Lavoro.
– 1 dicembre 2015 – “Disabilità, Integrazione, Tecnologie –Progetti e racconti di ordinaria inclusione” organizzato da AIDP Lombardia in collaborazione con Accenture –Unicredit e il patrocinio del Comune di Milano.
– 4 dicembre: “Nuovi modelli di intervento per il buon invecchiamento lavorativo” – Progetto del Piano Emergo con Fondazione Adecco, Immaginazione Lavoro Coop. ed il patrocinio del Comune- Disabilità, accessibilità e inclusione sociale
– 3 dicembre 2015 – Giornata internazionale disabilità all’Acquario Civico di Milano con inizio alle ore 10:
Convegno “Accessibilità – il progetto di Milano, il progetto di altre città italiane-stato dell’arte”.
Dalle 10 alle 13 i protagonisti della task force condivideranno i risultati conseguiti grazie al progetto “Accessibilità per Expo e per Milano” :
intervengono Ledha, UICI, Società Expo, Regione Lombardia, Comune di Milano.
Dalle 14 alle 17 sono invitate a confrontarsi sui temi dell’accessibilità le città di :
Alessandria, Trieste, Terni, Follonica, Parma.

L’intendo del convegno è anche di festeggiare insieme Milano che l’8 dicembre riceverà uno dei riconoscimenti della Commissione Europea per il “UE Access City Award” e l’avvio di un network di città italiane impegnate sui temi dell’accessibilità.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi