Polo nautico di Viareggio: un accordo di programma

All’unanimità il Consiglio approva una mozione della Lega Nord sottoscritta anche da M5S, per adottare le misure necessarie a recuperare quote di mercato ed occupazione

Firenze – Il Consiglio regionale, con voto unanime, impegna il Presidente e la Giunta regionali a definire ed attuare in tempi rapidi un accordo di programma con i soggetti interessati per rilanciare il porto e la nautica di Viareggio. E’ quanto prevede una mozione presentata dalla Lega Nord e sottoscritta dai consiglieri M5S ed approvata dall’aula.

E’ stata la consigliera Elisa Montemagni (LN) ad illustrare il testo, ricordando i recenti licenziamenti alla Arredo Mare e le difficoltà del gruppo Fipa srl, che testimoniano come le aziende viareggine dell’arredo nautico siano colpite da qualche anno da una grave crisi, sia per carenza di domanda interna che per capacità di innovazione. 

Per questo la mozione sollecita la Giunta ad adottare le misure necessarie per recuperare la quota di mercato, nazionale ed internazionale, oggi perduta, incentivando politiche aziendali di forte innovazione tecnologica e commerciale.

La Giunta dovrà inoltre aprire con urgenza una trattativa con le aziende, per la tutela dei posti di lavoro e il riassorbimento dei lavoratori licenziati. (dp)

Camilla Marotti



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi