Porto Ts: Serracchiani, grazie a tutti perché oggi cambia storia

stefano

“La pubblicazione odierna sulla Gazzetta ufficiale del decreto attuativo per il Porto Franco internazionale di Trieste è il coronamento di un lavoro lungo e faticoso che merita di essere festeggiato con tutti gli operatori del porto e dell’Autorità portuale, ovvero coloro i quali hanno sempre creduto in questo progetto e ai quali esprimo il mio ringraziamento. È un decreto che fa la storia del porto, di Trieste e del Friuli Venezia Giulia”.

Lo ha affermato la presidente della Regione, Debora Serracchiani, prendendo la parola stasera a Trieste nella sede dell’Autorità di sistema portuale del mare Adriatico orientale, insieme al presidente Zeno D’Agostino e al segretario generale Mario Sommariva, in occasione di un brindisi di ringraziamento che è coinciso con la notizia della pubblicazione dello storico decreto.

“Ora abbiamo davanti una responsabilità enorme, ognuno nel proprio ruolo – ha detto Serracchiani – perché inventiamo un percorso che non ha precedenti in Italia”.

“Adesso inizia il lavoro impegnativo che ci permetterà di fare del porto di Trieste qualcosa di eccezionale, adesso è il momento di fare squadra più di prima”, ha rilevato D’Agostino. Secondo Sommariva, “con la pubblicazione del decreto diventano utilizzabili tutti gli strumenti del Porto Franco che sono grandi leve nell’ambito di un percorso di rilancio dello scalo di cui fanno parte la riforma che ha costituito l’Autorità di sistema e la strategia del piano operativo triennale che stiamo per varare”.

All’affollato appuntamento, gli operatori del porto hanno espresso il loro compiacimento per il risultato ottenuto. “Ora – ha affermato un loro rappresentante – è il momento dell’impegno e del coraggio

QUESTO ARTICOLO TI È PIACIUTO?
CONDIVIDILO SUI SOCIAL, VIA MAIL E WHATSAPP

Devi essere autenticato per inviare un commento Login

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.