Pronte le aule per gli studenti del liceo Brunelleschi nel Centro Ventrone

Da lunedì 17 ottobre i nuovi spazi al secondo piano accoglieranno gli alunni del biennio
PRATO – Via libera all’ingresso degli studenti del liceo artistico Brunelleschi negli spazi messi a disposizione dalla Provincia nel Centro civico Michele Ventrone in via delle Gardenie a Prato. Da lunedì 17 ottobre gli alunni delle classi prime e seconde andranno a occupare le tre nuove aule realizzate adeguando l’intero secondo piano dell’edificio.

La soluzione-tampone, resa necessaria per far fronte al boom di iscrizioni che ha visto protagonista il liceo Brunelleschi, consentirà di ridurre ai ragazzi il disagio per la mancanza di spazi nella sede di via Maroncelli a Montemurlo. A sedersi nei nuovi banchi saranno a rotazione gli studenti del biennio che avranno a disposizione due aule per le lezioni teoriche e una attrezzata a uso laboratorio per le discipline pittoriche.

Per i lavori di adattamento degli spazi la Provincia ha provveduto alla divisione di alcuni locali e all’adeguamento dell’impianto elettrico e dei servizi. L’accordo per la provvisoria sede distaccata a Prato era stato raggiunto nei mesi scorsi grazie alla collaborazione fra la Provincia, con il presidente Matteo Biffoni e la consigliera delegata per la scuola Paola Tassi, e l’istituto con il preside Tiziano Petrucci e i docenti, dopo aver constatato l’impossibilità di soluzioni alternative più vicine alla sede montemurlese.
 



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi