PROTEZIONE CIVILE: SOPRALLUOGO PANONTIN NEL CIVIDALESE

La zona del Rio Ruch nella frazione di Gagliano, in comune di Cividale del Friuli, l’area del Bosco Romagno e di Purgessimo sono state oggetto di un sopralluogo da parte dell’assessore regionale alla Protezione civile del Friuli Venezia Giulia Paolo Panontin.
“La ricognizione – ha spiegato Panontin – è servita a constatare che alcuni degli interventi rientrano nella competenza della direzione centrale Risorse agricole e forestali della Regione, in quanto più legati a opere di tipo forestale, mentre sul Rio Ruch è previsto un primo lotto di interventi di sistemazione idraulica del Bacino, in collaborazione con il neocostituito Consorzio di Bonifica Pianura Friulana, nato dalla fusione volontaria dei Consorzi di Bonifica Ledra Tagliamento e Bassa Friulana”.
Panontin, accompagnato nel sopralluogo dall’assessore comunale all’Ambiente Elia Miani, ha fatto sapere che saranno attentamente valutate le ulteriori azioni che potranno essere finanziate in base alle risorse disponibili, anche alla luce di un piano di settore preliminare, eseguito dal Consorzio.

ARC/LP/RM

foto:ronk54

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi