“Provincia di Varese satura, non possiamo ospitare nuovi immigrati”

Immigrazione in Provincia di Varese

Emanuele Monti incontra il Prefetto Zanzi e dichiara: “Provincia di Varese satura, non possiamo ospitare nuovi immigrati”

VARESE – “Ho avuto  un confronto con il Prefetto Zanzi circa la situazione attuale dei richiedenti asilo della Provincia di Varese che, a quanto emerso sembra destinata a peggiorare ulteriormente.” Ne dà notizia Emanuele Monti, consigliere regionale della Lega Nord al Pirellone.

“A quanto ho appreso i 20 milioni di euro del nuovo bando, di importo sensibilmente aumentato rispetto ai soldi stanziati nell’anno precedente, sarebbero già stati tutti spesi nel mese di maggio e per la nostra Provincia la quota assegnata, definita dallo Stato centrale con il Piano Anci – Ministero ammonterebbe a 2500 richiedenti, da sommarsi ai 2000 già presenti sul territorio.

Non ho potuto non far notare al Prefetto la convinzione che si tratti di un numero sproporzionato, ben il 40% in più rispetto all’anno scorso e nettamente inferiore se rapportato ad altre realtà, considerata la popolazione residente: si tratta di una vera e propria invasione continua ai danni dei lombardi e dei varesini. Appare chiaro come ormai la nostra Provincia sia completamente satura e non possa più accogliere altri immigrati.

Sembra incredibile poi come il Governo, che opera tagli alla Sanità, ai servizi e più in generale agli Enti locali, riesca sempre nell’impresa di far saltare fuori dal cilindro altri soldi da destinare al business della cosiddetta accoglienza, che non fa altro che arricchire i soliti noti e creare malessere, insicurezza e preoccupazione nella nostra gente.”

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi