PUBBLICATO IL BANDO SULL’IMPIANTISTICA SPORTIVA

riqualificazione di Impianti Sportivi. La Regione mette a disposizione, attraverso fondi Pac, una dotazione finanziaria pari a 32 milioni di euro per l’erogazione di contributi in conto capitale, nonché ulteriori risorse pari a 1.500.000 assegnate ai sensi della legge regionale 22 dicembre 2017, n. 56, a copertura della prima annualità di un programma quindicennale per il pagamento dei contributi in conto interessi sui mutui concessi dall’Istituto per il Credito Sportivo, secondo quanto disposto al par. 3.5 comma 3 del presente Avviso.

“Si tratta – afferma il Presidente della Regione Calabria Mario Oliverio – del più importante investimento sull’impiantistica sportiva in Calabria di sempre. Abbiamo posto lo sport ai primi posti nella nostra agenda di governo perché siamo convinti che possa avere ricadute significative sui territori e sui cittadini. È uno di quei segmenti maggiormente sofferenti che stiamo mettendo a posto in un quadro più ampio di riqualificazione e rilancio dei Comuni calabresi. Ora, dopo la pubblicazione di oggi, ci aspettiamo una grande partecipazione all’Avviso. Siamo certi che il meccanismo sinergico avviato dalla Giunta sull’utilizzo delle risorse, possa anche in questo caso portare al raggiungimento di ottimi risultati. Stiamo spingendo molto sulla spesa e siamo pronti a implementare risorse quando i bandi riscuotono successo e creano grande circolarità economica. Vogliamo cantierare i progetti prima della prossima estate, per questo abbiamo snellito la procedura di partecipazione e imposto un cronoprogramma celere in modo da chiudere le convenzioni e l’approvazione dei progetti entro la fine del 2018. Adesso è il momento di lavorare insieme per vincere questa partita”.

I soggetti interessati sono gli Enti pubblici (Comuni, Province, Città Metropolitana, Unioni e/o Associazioni di Comuni, Università, Istituti penitenziari), le Società a totale partecipazione pubblica affidatarie della gestione degli impianti sportivi da parte degli enti pubblici proprietari e ad uso pubblico, gli Enti di promozione sportiva, le Federazioni sportive, le Associazioni benemerite sportive, le Società e associazioni sportive dilettantistiche e altri soggetti riconosciuti dal CONI e/o dal Comitato italiano paraolimpico, in qualità di gestori/concessionari di impianti sportivi di proprietà pubblica e ad uso pubblico. Per ciascuna Linea di intervento, la dotazione finanziaria è così ripartita: a) 9 milioni di euro per la Linea di intervento 1; b) 10 milioni di euro per la Linea di intervento 2; c) 13 milioni di euro per la Linea di intervento 3. L’eventuale quota non utilizzata delle risorse destinate agli interventi ricadenti sulle Linee 1, 2 e 3 potrà esser destinata a soddisfare le eventuali richieste in eccedenza, rispetto alla dotazione originaria, a valere sulle altre Linee, sulla base delle risultanze della valutazione di cui al successivo par. 4.6 del presente Avviso. Le risorse finanziarie potranno essere integrate mediante eventuali dotazioni aggiuntive nel rispetto delle caratteristiche ed entità dell’aiuto di cui al presente Avviso, al fine di aumentare l’efficacia dell’intervento finanziario, tramite apposito provvedimento regionale.

Il contributo concedibile sulla base del presente Avviso è concesso per investimenti riconducibili ad una o più delle seguenti tipologie di intervento: a) Interventi di adeguamento sismico o demolizione e ricostruzione di impianti esistenti; b) Interventi di adeguamento degli impianti sportivi esistenti agli standard di sicurezza e abbattimento delle barriere architettoniche; c) Interventi di adeguamento impiantistico per l’eliminazione di rischi, per l’ottenimento della certificazione di agibilità dell’impianto ed ai fini dell’adeguamento alla normativa antincendio; d) Interventi di riqualificazione funzionale e potenziamento degli impianti sportivi esistenti, per migliorarne l’utilizzazione; e) Interventi di completamento o ampliamento di impianti esistenti; f) Interventi di efficientamento energetico; g) Realizzazione di nuovi impianti sportivi nei territori in cui ne viene verificata l’insufficienza sulla base dell’ultimo censimento CONI. h) Interventi su impianti destinati allo svolgimento delle discipline sportive riconosciute dal CONI con Delibera n. 1569 del 10/05/2017. Le suindicate tipologie di intervento devono riguardare impianti sportivi e/o strumentali all’attività sportiva, anche a servizio delle scuole, ivi compresa l’acquisizione delle aree e degli immobili relativi ad attività sportive.

La proposta progettuale deve illustrare nel dettaglio: le varie fasi del progetto d’investimento; un cronoprogramma con indicazione dei mesi necessari per la conclusione dell’intervento a partire dalla data di avvio; le modalità di realizzazione, finanziarie e gestionali dell’investimento. Le domande devono essere presentate on line, accedendo, previa registrazione, alla Piattaforma Informatica accedendo, al link indicato nella pagina dedicata al presente Avviso sul portale Dipartimento Infrastrutture, Lavori Pubblici, Mobilità. La registrazione potrà essere effettuata a partire dalle ore 9 del 10/09/2018 e fino alle ore 13 del 28/09/2018. La piattaforma sarà operativa per la presentazione delle domande e la generazione della relativa scheda di riepilogo e conferma del contributo richiesto di cui al par. 4.2 comma 6 a partire dalle ore 9 del giorno 14/09/2018 e fino alle ore 13 dell’1/10/2018. L’invio delle schede di riepilogo di riepilogo e conferma del contributo richiesto di cui al par. 4.2 comma 6 dovrà avvenire entro le ore 13 del 3/10/2018. g.m.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi