Putzu (FdI-AN): Terremoto, sit-in davanti Montecitorio per un Governo che non li rappresenta più

Andrea Putzu (Dirigente Nazionale Fratelli d’Italia – An)

Solidarietà ai terremotati che hanno manifestato oggi davanti a Montecitorio, è nel loro pieno diritto e hanno più di un motivo per lamentarsi con questo Governo: casette in ritardo, macerie ancora per strada, normalità lontana anni luce a troppi mesi di distanza da quel terribile sisma. Quando si tratta di ius soli, tutti a fare lo sciopero della fame e invocare la fiducia pur di approvare la legge, ma se il problema riguarda cittadini italiani che hanno perso tutto, nelle aule si finge di non sapere e di non vedere. Questo è sconcertante, di fronte a un’emergenza così grave la reazione è stata lenta e pachidermica, la protesta di oggi è stata quasi ignorata, forse perché silenziosa e non violenta, ma in vista della campagna elettorale già vedo i vari Renzi fare le passerelle nei paesi distrutti. Ma l’ennesima farsa non ingannerà nessuno, io sono con i terremotati oggi come ieri e come domani.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi