Quattro domeniche a teatro per bambini e famiglie: da La bella stagione nasce La bellina

Riccione, Spazio Tondelli

La bella stagione 2016/1017

Quattro domeniche a teatro per bambini e famiglie: da La bella stagione nasce La bellina

Dal 4 dicembre, lo Spazio Tondelli di Riccione presenta un nuovo calendario di spettacoli pomeridiani: grandi storie per tutte le età.
Si comincia con “Il giardino delle magie”, vincitore del Festival Festebà.

Da La bella stagione, cartellone teatrale della città di Riccione, nasce La bellina, programma di spettacoli pomeridiani per bambini e famiglie allo Spazio Tondelli (ore 16.30; 5 euro): quattro domeniche a teatro con grandi performer, autori di successo e testi premiati nei più importanti festival di settore.

Si comincia domenica 4 dicembre con Il giardino delle magie. La storia d’amore di André e Dorine, spettacolo scritto da Francesco Niccolini e interpretato da Luigi D’Elia (regia di Roberto Aldorasi e Francesco Niccolini). Il testo trae ispirazione dalla straordinaria storia di André Gorz, protagonista della cultura francese e padre del movimento ecologista, e di sua moglie Dorine Kahn. Quando Dorine si ammalò di una grave malattia, i due si trasferirono in una casa di campagna dove trascorsero insieme gli ultimi decenni della loro vita. Nel giardino di questa casa André scrisse Lettera a D., una delle più belle lettere d’amore di tutti i tempi.

La sfida rivoluzionaria dello spettacolo, vincitore del Festival Festebà 2015, è raccontare ai bambini che cos’è l’amore e cosa ci rende veramente felici. Niccolini e D’Elia ci riescono scegliendo il punto di vista del piccolo Nicolas, vicino di casa di André e Dorine, letteralmente stregato dal loro magico giardino e dalle sue meraviglie. A casa di Nicolas la pace è volata via mentre in quel giardino, nonostante i problemi, la pace regna assoluta e il vento soffia i ricordi di una lunga storia d’amore. André è un mago che conosce mille trucchi per far tornare il sorriso e da grande Nicolas vorrebbe diventare esattamente come André: vecchio e sorridente.

La rassegna – curata da Alex Gabellini e pensata per grandi e bambini, dai 5 anni di età – prosegue domenica 11 dicembre con un omaggio a Roald Dahl, maestro della letteratura per l’infanzia e autore di libri di straordinario successo come La fabbrica di cioccolato e Il GGG. Con lo spettacolo Minipin, voci e suoni dal bosco incantato, Alessia Canducci (voce recitante) e Tiziano Paganelli (musiche dal vivo) portano in scena uno dei capolavori dello scrittore gallese, nell’anno in cui si festeggia il centenario dalla sua nascita.
Domenica 29 gennaio è la volta di Unterwasser con il pluripremiato Out. Usando i pupazzi e la musica, e ispirandosi ad artisti come Mondrian, Rotkho ed Escher, il trio formato da Valeria Bianchi, Aurora Buzzetti e Giulia De Canio mette in scena il passaggio all’adolescenza. Il protagonista ha un petto-gabbia dove tiene rinchiuso il suo cuore-uccellino: un giorno il cuore scappa dalla finestra e costringe il protagonista a iniziare il suo viaggio nel mondo.
La rassegna si chiude domenica 12 febbraio con Giorgio Scaramuzzino e Gek Tessaro. Il primo è attore, regista, padre letterario del drago Gerardo e autore con Altan di spettacoli sulla Pimpa. Il secondo è uno dei più importanti illustratori italiani, vincitore del Premio Andersen 2010. Insieme, con parole e disegni dal vivo, raccontano la storia di Ganda, un rinoceronte molto particolare: un animale un po’ vero e un po’ leggendario, approdato per caso sulle coste liguri e reso immortale da una delle più celebri incisioni di Albrecht Dürer.

Biglietteria Spazio Tondelli: giovedì (15-19), sabato (10-13), domenica (dalle 15.30).

Prevendita Liveticket: online su Liveticket.it e nelle rivendite autorizzate (si applicano i diritti di prevendita).

Informazioni: tel. 320 0168171 (lunedì-venerdì, 10-13)

stagione@riccioneteatro.it

www.labellastagione.it



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi