RACCOLTA DIFFERENZIATA, MULTE PER LE ATTIVITA’ COMMERCIALI E CONDOMINI CHE NON RISPETTANO LE REGOLE

Continuano i controlli del Comune di Pomezia sulla raccolta differenziata. Nel caso di errato conferimento dei rifiuti sarà applicata una sanzione amministrativa di euro 500 o di 1000 in caso di recidiva.

“Tolleranza zero nei confronti di chi smaltisce i rifiuti erroneamente e soprattutto non lo fa per distrazione – spiega l’Assessore Stefano Ielmini – Ieri sono stati sanzionati numerosi condomini e attività commerciali, alcune già recidive, per il mancato rispetto delle regole di conferimento dei rifiuti: non è accettabile il comportamento di chi, volontariamente, non rispetta l’obbligo della raccolta differenziata”.

“I controlli saranno sempre più serrati, in stretta collaborazione tra polizia locale, ispettori ambientali e addetti alla raccolta che operano anche attraverso l’apertura delle buste conferite per verificarne il contenuto – dichiara il Sindaco Adriano Zuccalà – Per fare una buona raccolta differenziata e migliorare la qualità è necessario coniugare l’impegno di ognuno, tenendo sempre a mente l’obiettivo della riduzione a monte dei rifiuti.”

Per la consultazione degli orari e degli indirizzi delle ecostazioni e delle isole ecologiche è possibile consultare il sito: www.comune.pomezia.rm.it/raccolta_differenziata



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi