Reddito di Inclusione (ReI)

Livorno  – Da pochi giorni è possibile richiedere anche nella Zona Livornese (Comuni di Livorno, Collesalvetti e isola Capraia) l’ottenimento del “Reddito di Inclusione” (ReI).

Si tratta di una misura nazionale di contrasto alla povertà e all’esclusione sociale a carattere universale introdotta dal decreto legislativo n. 147 del 15 settembre scorso, emanato in attuazione della legge-delega del 15 marzo 2017 con decorrenza dal 1° gennaio 2018, che prevede l’erogazione di un beneficio economico mensile contestualmente ad un progetto personalizzato di sostegno attivo al superamento della situazione di difficoltà.

L’obiettivo è infatti quello di aiutare le famiglie a superare la condizione di povertà e a riconquistare gradualmente la propria autonomia. Secondo le stime del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, la misura riguarderà oltre 500.000 famiglie, per un totale di 1 milione e 800mila persone. Verrà data priorità ai nuclei familiari con figli minorenni o con disabilità (anche maggiorenni), a donne in stato di gravidanza e alle famiglie dove ci siano componenti disoccupati che abbiano compiuto 55 anni.

Ma in cosa consiste il ReI? Si tratta di una carta acquisti ricaricaricata mensilmente, di valore economico variabile in base alla composizione del nucleo familiare e alle eventuali prestazioni economiche già in essere (da 187,50 euro mensili per le singole persone ad un massimo di 485,40 euro per i nuclei familiari con almeno cinque componenti) di cui possono beneficiare quanti siano in possesso dei requisiti richiesti che riguardano residenza e soggiorno, composizione del nucleo familiare e situazione economica.

L’assegno verrà erogato per 18 mesi ed è rinnovabile per non più di 12 mesi, ma tra la conclusione e l’inizio del Rei successivo dovranno passare almeno 6 mesi.

La nuova misura di sostegno economico sostituirà l’attuale Carta SIA (sostegno per l’inclusione attiva): coloro che ne stanno beneficiando continueranno comunque a percepire il relativo corrispettivo economico per tutta la durata precedentemente comunicata e secondo le modalità previste. Se i beneficiari del SIA soddisfano anche i requisiti per accedere al ReI, potranno richiedere la trasformazione del SIA in ReI.
Coloro che invece già beneficiano del SIA e non intendono passare al ReI, alla scadenza potranno comunque richiedere l’accesso al ReI, se in possesso dei requisiti. In questo caso il ReI avrà una durata massima di 6 mesi, al fine di assicurare una copertura complessiva del beneficio (SIA+ReI) pari a 18 mesi. Coloro, infine, che hanno terminato di usufruire del SIA con il bimestre settembre/ottobre 2017 e che risultano avere i requisiti per accedere al ReI riceveranno il beneficio anche nel bimestre novembre/dicembre, al fine di non interrompere il beneficio.

Tutte le informazioni sui requisiti e sulle modalità per ottenere il ReI, sono disponibili on line sui siti di INPS (https://www.inps.it), Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (www.lavoro.gov.it) e Comune (www.comune.livorno.it)

DOMANDA E RICONSEGNA. I moduli di domanda sono reperibili, oltre che on line, anche presso gli URP e i Centri Servizi al Cittadino dei Comuni di residenza e presso il Servizio di Segretariato sociale dell’ambito territoriale della Zona Livornese (V. di Montenero c/o complesso Pascoli) e i relativi sportelli territoriali.

A partire dal 1 gennaio 2018, presso la sede centrale del servizio di Segretariato Sociale dei Comuni della Zona Livornese sarà inoltre possibile ricevere assistenza per la compilazione della domanda.

Una volta compilati, i moduli potranno essere inoltrati all’indirizzo PEC del Comune capofila di ambito (Comune di Livorno): comune.livorno@postacert.toscana.it oppure riconsegnati dall’interessato o un componente del nucleo familiare presso gli URP – Uffici Relazioni con il Pubblico dei Comuni di residenza degli interessati (URP Comune di Livorno, Piazza del Municipio 1 – piano terra; URP Comune di Collesalvetti; URP-Comune di Capraia), tutte le mattine dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 13 e martedì e giovedì anche dalle 15.30 alle 17.30; Centri Servizi al Cittadino del Comune di Livorno area Nord (piazza Saragat 1- ex circoscrizione 1) e area Sud (via Machiavelli 21 – ex circoscrizione 5), tutte le mattine dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 13 e martedì e giovedì anche dalle 15.30 alle 17.30; Servizio di Segretariato sociale dei Comuni della Zona Livornese (V. di Montenero, complesso Pascoli), tutte le mattine, ore 9.00-12.00 e martedì e giovedì ore 15.30-17.30.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi