regione, consegnato a presidente marini braccialetto bianco di “riparte il futuro”

campagna di libera e gruppo abele contro corruzione

perugia – Il Coordinamento territoriale di Libera ha consegnato oggi alla presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini il braccialetto bianco simbolo di “Riparte il futuro” (www.riparteilfuturo.it), la campagna di Libera e Gruppo Abele contro la corruzione.

La presidente Marini ha infatti aderito alle richieste che la mobilitazione, sostenuta da oltre un milione di cittadini, ha presentato prima del voto a tutti i candidati alle elezioni 2015: dimostrare fin dalla fase elettorale il proprio impegno contro la corruzione e la criminalità organizzata aderendo alle proposte della campagna. La presidente è ora chiamata a far approvare entro 100 giorni la delibera di Giunta regionale “Integrità a costo zero” che per la Regione Umbria prevede due impegni: rinnovare l’Osservatorio sulle Infiltrazioni mafiose con nuovi compiti; garantire la tutela di chi rompe il silenzio sull’illegalità, prevedendo una efficace “policy” regionale per il “whistleblowing” (la segnalazione di una condotta illecita).

“A partire da oggi – ha detto Walter Cardinali, coordinatore di Libera Umbria – inizia il conto alla rovescia che in cento giorni dovrà portare all’adozione della delibera ‘Integrità a costo zero’”.

“Ci auguriamo – ha concluso il coordinamento umbro – che la Regione confermi gli impegni presi con la cittadinanza su un tema così cruciale come la tutela della trasparenza e della legalità”.

Redcom

 



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi