Riprogrammazione delle risorse per la manutenzione delle strade ex Anas

Riprogrammazione delle risorse per la manutenzione delle strade ex Anas: 18 milioni destinati a diverse arterie su tutto il territorio regionale. Casini: “Consistente programma di investimenti”

La Giunta regionale della Regione Marche,  ha destinato 18 milioni di euro alla manutenzione delle strade ex Anas: 800 chilometri di viabilità passati alla Regione, divenuta proprietaria a seguito del riordino delle Province. Diverse arterie di questa rete sono ora interessate dal nuovo programma di interventi. Le risorse provengono dalla riprogrammazione dei fondi Anas e sono comprensivi di un contributo straordinario di 450 mila euro stanziato autonomamente dal Comune di Filottrano per il miglioramento di un tratto della “362 Jesina”. Alla manutenzione straordinaria – che prevede la sistemazione delle barriere stradali, la pulizia del piano viabile e la regimazione delle acque – vanno 10,1 milioni. L’importo è comprensivo del finanziamento per la ex Statale 502 di Cingoli, lungo la quale saranno eseguiti lavori urgenti per la sistemazione della pavimentazione (570 ila euro) e del piano viabile a seguito della frana al km 28+200 (450 mila euro). Altri 4,7 milioni sono destinati alla manutenzione ordinaria, principalmente con lavori di rifacimento della pavimentazione stradale e della segnaletica orizzontale. Sono previsti anche interventi agli impianti della galleria del Furlo (ex Statale 3 Flaminia, nel Pesarese) per un importo di 3,2 milioni di euro. “Un programma di investimenti consistente, che pone come prioritario il tema della sicurezza della circolazione stradale – afferma la vice presidente Anna Casini, assessore ai Lavori Pubblici e Viabilità – Gli interventi riguardano principalmente arterie dell’entroterra, dove i collegamenti viari sono fondamentali per assicurare la vivibilità dei territori”. Di seguito la ripartizione provinciale delle ex Strade statali interessate dalle manutenzioni. Provincia di Ascoli Piceno: ex S.S. 4 Salaria; ex SS 240 Val Vibrata; ex SS 78 Picena. Ex SS 433 di Val d’Aso;  S.P. 236 Raccordo Monticelli – Marino del Tronto. Provincia di Fermo: Ex SS 78 Picena , ex SS 433 Val D’Aso, Ex SS 210 Fermana – Faleriense. Provincia di Ancona: Ex SS 77 Val Di Chienti, ex SS 361 Septempedana; ex SS 502 di Cingoli; ex SS 256 Muccese; ex SS 362 Jesina, ex SS 424 della Val Cesano, ex SS 360 Arceviese. Provincia di Macerata: Ex SS 77 Val Di Chienti, ex SS 209 Val Nerina; ex SS 361 Septempedana; ex SS 502 di Cingoli ; ex SS 78 Picena; ex SS 362 Macerata-Jesi, ex Ss 571 Helvia Recina. Provincia di Pesaro Urbino: ex S.S. 3 “Flaminia”;  ex Ss 423 Urbinate ; ex SS 424 della Val Cesano , ex SS 452 della Contessa, ex SS n.257 Apecchiese. 



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi