Rischio incendi: iniziato il periodo di massima allerta

Fino al 31 agosto la normativa forestale vieta qualsiasi accensione di fuoco sull’intero territorio regionale 

PALAZZO COMUNALE – La Sala di Protezione civile della Città Metropolitana di Firenze informa che con decreto della Regione Toscana è entrato in vigore il periodo di massimo allerta per lo sviluppo di incendi boschivi.

Le previsioni meteo risultano infatti favorevoli alla propagazione di incendi a partire dalla seconda decade di giugno e negli ultimi giorni si è assistito all’innesco di incendi che hanno comportato l’attivazione del sistema Aib-Anti incendi boschivi anche sul territorio fiorentino con l’intervento di direttori delle operazioni di spegnimento della Città Metropolitana, elicottero regionale e squadre di volontariato a terra.

Nel periodo di massimo rischio per gli incendi boschivi (fino al 31 agosto, salvo proroghe) la combustione di residui vegetali e forestali e’ sempre vietata in qualsiasi orario e luogo.

La mancata osservanza dei divieti comporta l’applicazione delle sanzioni previste dalle vigenti disposizioni in materia. Nei periodi a rischio, nel bosco e aree assimilate dei comuni a rischio particolarmente elevato per lo sviluppo di incendi boschivi (Bagno a Ripoli, Figline e Incisa Valdarno e Rignano sull’Arno), si applica la sanzione di 2.066 euro; nei periodi non a rischio, ovunque, si applica la sanzione di 120 euro.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi